Asl Torino, bando di concorso per 20 operatori socio sanitari

di Fabiana Commenta

La Asl Torino – L’Azienda Sanitaria Locale ha indetto un nuovo concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di 20 OPERATORI SOCIO SANITARI – Cat. B, posizione economica BS. La domanda, con tanto di documentazione richiesta, dovrà essere presentata entro le ore 23:59 del 5 marzo 2018 solo ed esclusivamente per via telematica collegandosi direttamente al link diretto: https://aslcittaditorino.iscrizioneconcorsi.it/, ma qui è possibile visionare l’intero bando. 

infermieri oss, oss

I 20 posti previsti saranno distribuiti in modo diverso: 

4 presso A.S.L. Città di Torino;

4 presso A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino;

3 presso A.O. Ordine Mauriziano di Torino;

3 presso A.O.U. San Luigi di Orbassano;

3 presso A.S.L. TO 5 Chieri;

3 presso A.S.L. TO 4 Chivasso.

 

Tutte le risorse saranno assunte a tempo indeterminato con turnazione a copertura delle 24 ore.

 

Vediamo i requisiti richiesti per poter presentare la domanda 

cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea e altre categorie previste dal bando;

idoneità fisica all’impiego.

L’accertamento della idoneità fisica all’impiego, con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette, è effettuato a cura dell’Azienda di assegnazione, prima dell’immissione in servizio.

È richiesta una idoneità incondizionata rispetto alle mansioni da svolgere in reparti organizzati con lavoro a turni 24 ore su 24, compatibilmente con il rispetto delle norme in materia di categorie protette;

non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego stesso mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

attestato di qualifica per Operatore Socio Sanitario, conseguito ai sensi dell’art. 12 del Provvedimento 22.02.2011 della Conferenza Permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 19.04.2011 – Serie Generale.

 photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>