Base Imponibile: cos’è, come si calcola

 
Chiara N.
19 gennaio 2011
Commenta

La base imponibile è un valore che emerge da una serie di operazioni che vengono effettuate sul reddito lordo. Le operazioni che in genere vengono effettuate sono, per le imposte dirette, tutte le deduzioni fiscali e le riduzioni fiscali. Dedotti questi importi, il reddito che si ottiene sarà la base su cui andare a calcolare l’aliquota per determinare quanto il contribuente dovrà pagare di imposte.

L’aliquota per determinare l’imposta dovuta può essere fissa o crescente (in base al valore della base imponibile), in questo ultimo caso si parla di aliquota progressiva.

Fanno parte delle imposte dirette l’IRPEF (Imposta sul Reddito della Persone Fisiche), l’IRES (Imposta sul Reddito delle Società) e l’IRAP (Imposta Regionale sulle Attività Produttive).

Per esempio su un reddito lordo di 1000, dedotte tutte le deduzioni e riduzioni previste, per esempio di 20, la base imponibile sarà pari a 980. Su questa cifra, 980, si calcolerà l’aliquota. Se l’aliquota è per esempio del 20% l’imposta dovuta sarà pari a 196 (980 x 20/100).

Categorie: Dizionario del lavoro
Tags: , , ,
Articoli Correlati
Modello Unico PF 2012, base imponibile Inps rapportata all’Ace

Modello Unico PF 2012, base imponibile Inps rapportata all’Ace

Scade lunedì prossimo la presentazione del modello Unico PF 2012. Aggiornamenti sulla base imponibile dei contributi Inps di artigiani e commercianti, dovuti a saldo per l’anno precedente, al netto dei […]

Aggiornamento assegno sociale dopo la riforma delle pensioni, in base al reddito

Aggiornamento assegno sociale dopo la riforma delle pensioni, in base al reddito

Si è ampliato il ventaglio dei requisiti per il diritto all’assegno sociale dopo la riforma delle pensioni, oltre all’età anagrafica. In sintesi i requisiti per l’ aggiornamento dell’assegno sociale dopo […]

La casa di abitazione non determina reddito imponibile

La casa di abitazione non determina reddito imponibile

Lo ribadisce la Corte di Cassazione con sentenza del 5 aprile 2012 n. 5479; infatti, la Suprema Corte precisa che, in fatto di assistenza e previdenza, per usufruire dei contributi […]

Manovra bis 2011, il contributo di solidarietà

Manovra bis 2011, il contributo di solidarietà

Il contributo di solidarietà è stato previsto dall’articolo 2 del decreto legge del 13 agosto 2011, n. 138 denominato come “Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo […]

Ires e Irpeg: cosa sono e a cosa servono

Ires e Irpeg: cosa sono e a cosa servono

Il sistema tributario italiano prevede tre tipi di imposte dirette: l’IRPEF(Imposta sul reddito delle persone fisiche), l’IRES (Imposta sul Reddito delle Società) che dal 1 gennaio 2004 ha sostituito l’IRPEG […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento