Cassa integrazione e contratti di solidarietà, contributi figurativi accreditati

di Anna Carbone Commenta

L’Inps, come abbiamo già precisato, eroga i contributi figurativi d’ufficio, cioè senza la presentazione della domanda da parte del lavoratore, anche per la cassa integrazione guadagni.

L’Inps precisa inoltre che i contributi figurativi accreditati per integrare i salari danno il diritto a tutte le pensioni, anche alla misura di tutte le altre prestazioni previdenziali e alla determinazione del contributo dovuto per proseguire nel versamento volontario dei contributi.

La cassa integrazione guadagni, per i periodi di sospensione dal lavoro o di riduzione dell’orario di lavoro, è stata corrisposta per la *cassa integrazione ordinaria ordinaria (CIGO) per i lavoratori dipendenti da imprese industriali, esclusa l’edilizia; *cassa integrazione speciale, sempre per i lavoratori dipendenti da imprese artigiane e industriali; *cassa integrazione straordinaria (CIGS) per i lavoratori dipendenti da imprese del settore industriale che abbiano più di 15 dipendenti, imprese del settore edile, aziende commerciali con più di 200 dipendenti, aziende di mensa e ristorazione.

NOTA
Si precisa che i contributi figurativi per i periodi di cassa integrazione guadagni sono, nel contempo, contributivi e integrativi della retribuzione e non hanno limiti di tempo.

I contributi figurativi coprono anche i contratti di solidarietà stipulati dai lavoratori per evitare la riduzione dei dipendenti dell’azienda o la dichiarazione di esubero dei dipendenti. Ai lavoratori per i quali viene ridotto l’orario di lavoro, l’Inps eroga un’integrazione del salario pari al 50% della retribuzione perduta a causa della riduzione dell’orario di lavoro.

In questo caso i contributi figurativi si riferiscono solo alle retribuzioni, ai fini di integrare i contributi settimanali obbligatori, che il datore di lavoro versa anche nella quota a carico del lavoratore.

I contributi figurativi accreditati per i contratti di solidarietà danno diritto all’accesso a tutte le pensioni e al calcolo della misura della pensione, senza nessuna eccezione. E inoltre danno diritto anche alla misura di tutte le altre prestazioni Inps.

NOTA
Abbiamo già precisato che per accedere ai contributi figurativi d’ufficio erogati dall’Inps non è necessario che il lavoratore presenti una domanda, ma si ritiene opportuno che il lavoratore stesso provveda sempre ad un controllo dell’effettivo accredito sull’estratto conto dei contributi Inps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>