Come diventare pediatra

di Monia Commenta

Il pediatra è un medico specializzato che si occupa della cura dei neonati e li segue fino all’adolescenza. L’Italia è l’unico paese in cui il pediatra garantisce a ogni bambino un’assistenza specializzata già a livello di cure primarie.

Il pediatra assiste i piccoli pazienti dalla loro nascita fino a quando hanno compiuto quattordici anni, ma l’iscrizione può essere prolungata fino a 16 anni se il paziente presenta delle patologie croniche o degli handicap.

Il pediatra deve occuparsi del bambino e dell’adolescente non solo riguardo ai suoi problemi medici, ma anche psicologici. Inoltre, deve fae in modo che il piccolo paziente si possa inserire nel migliore dei modi non solo all’interno di un contesto scolastico, ma anche all’interno del contesto familiare in cui vive. Il pediatra lavora sopratttutto negli ambulatori, nelle cliniche e negli ospedali. Può, inoltre fare visite a domicilio qualora lo ritenga necessario.

Per svolgere l’attività di pediatra è necessaria la laurea in Medicina seguita da un periodo di tirocinio e da un esame di abilitazione professionale per l’iscrizione all’Ordine dei medici. Dopo la laurea e il superamento del suddetto esame, il medico che è intenzionato a diventare pediatra può frequentare la Scuola di Specializzazione in Clinica Pediatrica, corso della durata di 5 anni che gli  offre la possibilità di lavorare sia in ambito ospedaliero che come libero professionista.

Il pediatra deve possedere capacità di analisi ed una forte autonomia decisionale. Deve, inoltre, essere in possesso di buone capacità di comunicazione per relazionarsi al paziente ed alla sua famiglia.

Per maggiori informazioni sulla professione del pediatra, è possibile consultare i seguenti link:

  • Fimp (Federazione italiana medici pediatri). La Federazione è nata nel 1971. Dell’associazione fa parte il 90% dei pediatri di famiglia convenzionati con il Servizio Sanitario Nazionale. Tra le varie attività che l’associazione svolge, ci sono le attività di aggiornamento o di formazione.