Come si fa un curriculum europeo

di RobertoR Commenta

Che cosa è il curriculum europeo e come si compila? Cerchiamo di rispondere gradualmente a queste domande ricordando come il curriculum vitae europeo (sebbene si debba oggi parlare più correttamente di “Europass curriculum vitae”) sia un modello standardizzato che permetterà a tutti i cittadini di poter presentare in maniera chiara, omogenea e completa tutte le principali informazioni relative alle qualifiche e alle competenze possedute.

Grazie alla presenza di alcuni elementi informativi ricorrenti, il curriculum vitae europeo agevolerà l’analisi da parte delle società datori di lavoro, che potranno visualizzare e confrontare in maniera più facile la presentazione dei titoli di studio, le esperienze lavorative e le competenze individuali del singolo. Le sezioni necessarie per poter redigere un cv europeo sono: dati personali, competenze linguistiche, esperienze lavorative, percorsi di istruzione e di formazione, competenze personali sviluppate anche al di fuori di percorsi formativi di tipo tradizionale.

FRASI D’EFFETTO CURRICULUM VITAE

Il curriculum vitae europeo viene emesso autonomamente da parte del singolo lavoratore. È infatti una autodichiarazione, non ha alcun valore legale e svolge una mera funzione informativa.

CURRICULUM: COME SI FA

La sintesi e la chiarezza delle informazioni saranno molto gradite da parte delle aziende valutanti. Il suo uso, a meno che non si tratti di un lavoro particolarmente creativo, è pertanto consigliabile.

ESEMPIO DI CURRICULUM VITAE

Per chi desiderasse disporre di tutte le informazioni aggiornate sull’evoluzione di tale documento, consigliabile qualche recapito utile. Il Ministero del lavoro e della previdenza sociale ha infatti istituto, di concerto con i Ministeri dell’istruzione e dell’università e della ricerca, il Centro nazionale Europass, presso il quale è possibile ottenere tutti i dettagli sui dispositivi del portafoglio Europass (CV e tanto altro). Il team risponde ai recapiti telefonici 06 44 59 01 – 06 44 59 0510 (anche fax); sito web www.europass-italia.it; email [email protected]; [email protected].