Ferrovie Italiane ricerca medici legali e medici competenti su territorio nazionale

di Fabiana Commenta

Nuove opportunità lavorative presso le Ferrovie Italiane: la società si trasposto ferroviario sta infatti avviando delle selezioni per la ricerca di personale dislocato in diverse sedi in tutta Italia. In particolare la società sta ricercando dei medici legali, medici competenti, esperti di presidio normativo, ma è anche possibile inviare per altri profili la propria candidatura essendo in possesso del diploma. Per candidarsi è necessario inviare il proprio cv direttamente dal form.

medici ferrovie dello stato

I Medici competenti  selezionati saranno inseriti in diverse sedi in tutta Italia: il cv va inviato entro l’11 ottobre. I medici si occuperanno di diverse attività: 

• dovranno programmare ed eseguire le attività medico-diagnostiche per la sorveglianza sanitaria, sopralluoghi negli ambienti di lavoro (D.Lgs. 81/2008), effettuare gli esami per la verifica di assenza di condizioni di alcool dipendenza e di assunzione di sostanze psicotrope;

• dovranno eseguire le attività medico-diagnostiche per la certificazione dell’idoneità psicofisica alla mansione dei lavoratori;

• dovranno assicurare l’informazione e la formazione obbligatoria previste dal D.Lgs. 81/2008;

• dovranno accertare l’idoneità alla guida dei veicoli terrestri e natanti.

Per candidarsi è necessario essere in possesso della:

• laurea magistrale in Medicina e Chirurgia;

•specializzazione in Medicina del Lavoro con votazione non inferiore a 50/50 o titolo equipollente riconosciuto dalla legge con contestuale iscrizione nell’elenco nazionale dei Medici Competenti o acquisizione dei titoli suddetti nell’arco dell’anno 2017;

È necessario inoltre avere la conoscenza degli aspetti normativi di medicina del lavoro e igiene degli ambienti di lavoro ed è richiesta la conoscenza della lingua inglese almeno a livello medio superiore (B2 del quadro di riferimento europeo).

Medico Legale a Roma: la candidatura va inviata entro l’11 ottobre 2017. 

La figura si occuperà:

•di accertare l’idoneità psico-fisica dei lavoratori dell’intero comparto dei trasporti sia del Gruppo FS sia dei clienti esterni;

•di assicurare la stesura dei pareri medico-legali (contenzioso, comporto, infortuni extraprofessionali ecc…);

•di partecipare in qualità di CTP (consulente tecnico di parte) per le aziende clienti alle operazioni peritali in sede giudiziaria;

•di accertare l’idoneità alla guida dei veicoli terrestri e natanti.

Per candidarsi è necessario essere in possesso della laurea magistrale in Medicina e Chirurgia; della specializzazione in Medicina Legale con votazione non inferiore a 50/50 o acquisizione del titolo nell’arco dell’anno 2017, avere ottime conoscenze mediche e biologiche in rapporto a particolari previsioni di diritto nel campo della medicina applicata all’accertamento idoneativo, avere ottima conoscenza lingua inglese almeno a livello medio superiore (B2 del quadro di riferimento europeo).

Richiesta anche analisi e sintesi, autonomia decisionale, riservatezza, flessibilità, visione sistemica, problem solving, capacità di lavorare in gruppo, orientamento al cliente e al risultato, disponibilità alla mobilità territoriale e ai trasferimenti in altre sedi del territorio nazionale.

Esperto Presidio Normativo sarà inserito in RFI S.p.A. presso la Direzione Acquisti di Roma. La candidatura va inviata entro il 15 ottobre 2017 con contratto a tempo indeterminato. 

La risorsa si occuperà della:

•predisposizione della documentazione per l’affidamento degli appalti

•attivazione e gestione delle gare di maggior rilevanza e valutate strategiche per RFI

•pareristica in materia negoziale

•aggiornamento normativo e giurisprudenziale in materia negoziale per la Direzione Acquisti

•gestione del precontenzioso con gli operatori economici esterni

Requisiti richiesti:

•laurea in Giurisprudenza

•esperienza specifica di almeno 5 anni come specialista nel settore Acquisti e Appalti

•completa padronanza in materia di: disciplina comunitaria e Nazionale in materia di appalti, tecniche e strumenti di gestione delle gare d’appalto, contrattualistica d’impresa, norme in materia di procedimento amministrativo, adempimenti e Linee Guida ANAC

•preferenziale esperienza in materia di appalti sviluppata all’interno dei Settori Speciali

•conoscenza della lingua inglese almeno a livello medio superiore (B2 del Quadro di riferimento europeo)

•buona conoscenza del Pacchetto Office

Completano il profilo capacità di problem solving, relazionali, pianificazione e orientamento al risultato, di mediazione e negoziazione.

È anche possibile inviare la propria candidatura se in possesso di diploma, laurea o se si è ancora studenti. Possono inviare la propria candidatura figure di personale esperto in diversi ambiti con esperienza almeno triennale e manageriale (posizioni di middle e top management.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>