Banca Popolare di Bari, il futuro è più sereno grazie a Mutuo Break

di GianniPug Commenta

Il futuro è quello che creiamo: delle soluzioni che possano permettere a tutti di affrontarlo con serenità sono le benvenute.

È esattamente quello che ha pensato di fare la Banca Popolare di Bari, che ha sviluppato un’idea totalmente innovativa, che risponde al nome di Mutuo Break. Una soluzione che guarda al futuro: un mutuo che si potrà fermare, con la possibilità di sospenderlo fino ad un massimo di tre volte. Uno strumento perfetto per rincorrere i propri sogni, senza però vivere tra ansie e preoccupazioni.

Break è un mutuo ipotecario diverso da tutti gli altri, proprio in virtù del fatto che consente di sospendere fino a tre volte durante tutto l’arco della sua durata il pagamento della quota capitale. Il vantaggio principale è quello di poter richiedere il blocco nei momenti di maggiore difficoltà a livello economico, senza che però venga segnalata alcuna situazione di criticità.

Non è finita qui, dal momento che tutti coloro che sono già soci di Banca Popolare di Bari potranno contare su ulteriori vantaggi connessi a questo mutuo ipotecario. Ad esempio, potranno sfruttare uno spread promozionale pari allo 0,75% sul tasso fisso. La durata del mutuo, tra le altre cose, arriva a toccare, al massimo, le 360 rate (30 anni), sempre in base alle finalità per cui ne viene fatta richiesta.

Una novità che viene accompagnata da una notevole campagna pubblicitaria, che è stata realizzata da parte di Hdrà, un gruppo di comunicazione sapientemente guidato da marco Forlani e Mauro Luchetti. La promozione è avvenuta tramite il lancio di uno spot che vede come protagonista Paolo, un ragazzo estremamente ottimista e fiducioso che, per l’acquisto della sua nuova casa, ha deciso di affidarsi alla soluzione più flessibile esistente, ovvero proprio Mutuo Break. Uno strumento che consentirà di guardare con maggiore fiducia e positività alla quotidianità e, ovviamente, anche al futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>