Concorsi pubblici 2021, una maxi stagione dedicata alle assunzioni nella P.A.

di Gio Tuzzi Commenta

È stata ribattezzata, non a caso ovviamente, la stagione dei maxiconcorsi. Il 2021, in effetti, potrebbe finalmente passare alla storia per qualcosa che non sia strettamente legato alla situazione pandemica, quanto piuttosto a qualcosa di positivo, ovvero le assunzioni nella pubblica amministrazione.

I primi tre concorsi che faranno come una sorta di inaugurazione per questa rinnovata stagione della Pubblica Amministrazione sono quelli che prederanno il via dopo il 3 maggio. In primo luogo il riferimento è al Concorso del Sud, che metterà in palio qualcosa come 2800 posti di lavoro, poi ci sarà quello dell’Agenzia delle Dogane, con altre 2500 assunzioni e, infine, il concorso per il Comune di Roma, con ben 1470 posti.

Sfiora la sessantina il numero dei concorsi pubblici più importanti in tutto il territorio nazionale che sono stati pubblicati a partire dallo scorso anno, oppure di cui si sta ancora spettando la pubblicazione. Stando a quanto è stato riportato all’interno del monitoraggio di Forum Pa, che non include però pure i concorsi locali, una mossa che permetterà di sbloccare la bellezza di ben più di 125 mila posti pubblici, che non aspettano altro che trovare un nuovo “padrone”.

Come è stato più di una volta messo in evidenza, tutti questi concorsi verranno realizzati sfruttando in modo particolare gli strumenti digitali, senza dimenticare come le prove verranno portate a termine sia in spazi particolarmente grandi al chiuso, ma anche in spazi all’aperto, in maniera tale che sia assicurata sempre la massima sicurezza, come è ben stato messo in evidenza da parte del Ministro della Pa, ovvero Brunetta.

Ha preso il via, di conseguenza, la stagione che è stata ribattezzata dei “maxiconcorsi”. Il primo “turno” è quello che partirà il prossimo 3 maggio, la data che è stata stabilita da cui poi partirà il Concorso Sud che metterà in palio la bellezza di 2800 posti, poi ci sarà il Concorso dell’Agenzia delle Dogane, con ben 2500 assunzioni, così come il Concorso del Comune di Roma, con la bellezza di 1470 assunzioni.

Le candidature totali sono tantissime e il primato ce l’ha sicuramente il Comune di Roma, che si è visto subissare da richieste, con la bellezza di 177 mila domande che sono arrivate all’amministrazione capitolina. Per quanto concerne il Concorso del Sud sono quasi 100 mila le domande arrivate, con i candidati che si contenderanno ben 2800 posti come tecnici per varie amministrazioni che si trovano nel Mezzogiorno. Come si può facilmente intuire, tutti questi concorsi verranno organizzati in base alle nuove direttive provenienti dal Governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>