Concorso per Agente di Polizia Municipale a Casoria

di Redazione 12

Il Concorso selezionato da Gazzetta del Lavoro riguarda la copertura di 10 posti di Agente di Polizia Municipale a Casoria. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro le ore 12,00 del giorno 29 marzo 2009.

C I T T A’  D I  C A S O R I A

Avviso di
CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N° 10 POSTI DI
“AGENTE POLIZIA MUNICIPALE” A TEMPO INDETERMINATO E PIENO – CAT C POSIZIONE ECONOMICA C1.

IL DIRIGENTE DEL I SETTORE

In esecuzione delle delibere di Giunta Comunale n° 3 del 13/1/2009 e n° 53 del 5/2/2009 e della
determina dirigenziale n° 61 del 20/2/2009;
Richiamate le vigenti norme in materia di disciplina di espletamento dei concorsi e delle selezioni
contenute nel D.P.R. 9.5.1994 n. 487 e ss.mm.ii., nel D.Lgs. 30.3.2001 n. 165, nella Legge 15.5.1997 n.
127 e nel D.P.R. 28.12.2000 n. 445 e s.m.i.;
Verificate le condizioni di cui all’art. 34 bis 2 comma D.Lgs. 165/2001;

RENDE NOTO

E’ indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di 10 posti di Agente di Polizia
Municipale, a tempo indeterminato e pieno – categoria C – posizione economica C1.

ART. 1 Trattamento economico.

Il trattamento economico corrisponderà a quello previsto per la categoria C e posizione economica C1
(C.C.N.L. Personale Comparto Regioni e Autonomie Locali) ed è determinato al momento della
pubblicazione del presente avviso, salvo successive modificazioni come segue:
– retribuzione annua lorda per 12 mensilità, come previsto dal C.C.N.L. vigente;
– 13ª mensilità;
– Indennità di comparto;
– Eventuale indennità di vigilanza;
– Assegno per nucleo familiare, se dovuto.
Detto trattamento economico è soggetto alle ritenute previdenziali, assistenziali ed erariali previste dalla legislazione vigente.

ART. 2 Requisiti per l’ammissione al concorso.

Per essere ammessi al concorso, gli aspiranti dell’uno e dell’altro sesso, devono possedere i seguenti
requisiti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione:
a) cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea;
b) età non inferiore ai 18 e non superiore ai 40 anni, alla data di scadenza della domanda di ammissione
al concorso. Non è ammessa l’elevazione del limite di età ad alcun titolo;
c) idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione ha, comunque, la facoltà di sottoporre a visita medica
di controllo i vincitori del concorso;
d) di essere in possesso dei requisiti previsti al 2° comma dell’art. 5 della L. 65/86 per il conferimento
della qualità di Agente di Pubblica Sicurezza e cioè:
* godimento dei diritti civili e politici;
* non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato
sottoposto a misura di prevenzione;
* non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito
dai pubblici uffici.
d) non avere riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono,
secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli Enti Locali;
e) non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
f) non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per
persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del T.U. delle disposizioni concernenti lo statuto degli
impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10.01.1957, n. 3;
g) titolo di studio: Diploma di Scuola Media Superiore di durata quinquennale;
h) patente di guida di categoria “A” e “B”, ovvero solo patente di guida di categoria “B” se acquisita
entro il 25.4.1988;
i) la posizione nei riguardi degli obblighi di leva (per gli aspiranti di sesso maschile nati entro il
31/12/1985);
l) non avere esercitato il diritto di obiezione di coscienza, prestando un servizio civile in luogo di quello
militare;
m) non trovarsi in alcuna delle condizioni incompatibili con l’uso delle armi;
n) conoscenza di una lingua straniera (inglese o francese) a livello scolastico;
I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, ai fini dell’accesso ai posti della Pubblica
Amministrazione, devono:
– godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o provenienza;
– essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti
previsti per i cittadini della Repubblica;
– avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

ART. 3 Requisiti psico-fisici per l’ammissione al concorso.

Nell’istanza di partecipazione al concorso i concorrenti dovranno, altresì, dichiarare il possesso dei
specifici requisiti psico-fisici previsti dal presente articolo:
a) Una capacità visiva pari o superiore agli 8/10 otto decimi per ciascun occhio, anche con correzione;
b) senso cromatico sufficiente con percezione dei colori fondamentali;
c) una capacità uditiva tale da essere in grado di distinguere parole sussurrate a metri 8 di distanza;
d) adeguata capacità funzionale dei quattro arti e della colonna vertebrale;
e) assenza di infermità e di imperfezioni dell’apparato cardio-circolatorio e/o respiratorio;
f) assenza di alterazioni neurologiche che possano interferire con lo stato di vigilanza o che abbiano
ripercussioni invalidanti di carattere motorio, statico o dinamico; non possono essere dichiarati idonei i
soggetti che abbiano sofferto negli ultimi 2 anni di crisi comiziali;
g) assenza di disturbi mentali, di personalità e comportamentali;
h) non aver dipendenza da sostanze stupefacenti, psicotrope e da alcool.
I concorrenti risultati vincitori, all’atto dell’assunzione in servizio, dovranno dimostrare con idonea
certificazione rilasciata dall’Azienda Sanitaria competente, il possesso dei predetti requisiti.
L’accertamento della mancanza, anche di uno solo, dei requisiti prescritti agli artt. 2 e 3 per
l’ammissione alla selezione e per la nomina in servizio, comporta in qualunque momento
l’esclusione dal concorso stesso e la decadenza dalla nomina.

ART. 4 Domanda di ammissione e termini di presentazione.

La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice, secondo il fac-simile allegato al
presente avviso, debitamente sottoscritta dal candidato, pena l’esclusione dal concorso stesso, dovrà
essere indirizzata in busta chiusa al “Sindaco del Comune di Casoria, Piazza Cirillo n° 1 – 80026
Casoria (NA) ”, e presentata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune nelle ore di apertura al
pubblico (dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00, martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle
ore 16:00 alle ore 17:30), o a mezzo del servizio postale con raccomandata A.R. , con esclusione di
qualsiasi altro mezzo. La data di spedizione della domanda è stabilita e comprovata dal timbro
dell’ufficio postale accettante.

Il termine per la presentazione della domanda è di 30 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del
presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica IV Serie Speciale Esami e Concorsi ovvero
entro le ore 12 del giorno 29.03.2009.

Ove tale termine scada in giorno festivo deve intendersi prorogato automaticamente al giorno seguente
non festivo.
Sulla busta contenente la domanda di ammissione il candidato dovrà recare la dicitura:”CONTIENE
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER LA
COPERTURA DI N° 10 POSTI DI AGENTE DI P. M.”.
Sul retro della busta dovranno essere riportate le generalità del mittente.
L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da
inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente, oppure da mancata o tardiva comunicazione
del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o
comunque imputabili a fatto di terzi a caso fortuito o di forza maggiore.

La domanda di ammissione dovrà contenere le seguenti dichiarazioni rese sotto la propria responsabilità
dall’aspirante al concorso:
a) cognome, nome, luogo di nascita, stato civile, codice fiscale, residenza, domicilio ed eventuale
recapito per comunicazioni riguardanti il concorso;
b) il possesso della cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di uno dei paesi membri dell’Unione
Europea;
c) il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle
stesse;
d) le eventuali condanne penali riportate e gli eventuali procedimenti penali in corso. In caso negativo
dovrà essere dichiarata l’inesistenza di condanne e procedimenti penali in corso;
e) la posizione nei riguardi degli obblighi militari (per gli aspiranti di sesso maschile nati entro il
31.12.1985);
f) di non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per
persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, 1° comma, lettera d), del T.U. delle disposizioni concernenti lo Statuto degli
impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10.01.1957, n. 3;
g) il possesso del titolo di studio di Scuola media Superiore di durata quinquennale con l’indicazione
della scuola presso la quale è stato conseguito, del punteggio e dell’anno scolastico;
h) di possedere idoneità fisica al servizio per la mansione di Agente di P.M.;
i) di non aver esercitato il diritto di obiezione di coscienza prestando un servizio civile in sostituzione di
quello militare;
l) di non trovarsi in alcuna delle condizioni incompatibili con l’uso delle armi;
m) di possedere la patente di guida di categoria “A” e “B”, ovvero la sola patente di categoria “B” se
acquisita entro il 25.4.1988;
n) di possedere i requisiti psico-fisici indicati nell’art. 3 del presente bando con lettere dalla a alla h;
o) di essere in possesso dei requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di P.S., ai sensi
dell’art. 5 della legge n° 65/86;
p) disponibilità alla conduzione di tutti i veicoli e mezzi in dotazione del Corpo Polizia Municipale;
q) gli eventuali titoli posseduti conferenti, a parità di punteggio, preferenza nella graduatoria;
r) di conoscere a livello scolastico la lingua straniera:_____________________.
(Per i soli cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea)
– di godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza;
– di avere adeguata conoscenza della lingua italiana;

Si ribadisce che la domanda deve essere sottoscritta dal concorrente. La mancata sottoscrizione
comporta l’esclusione dal concorso.

Documentazione da allegare alla domanda.
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
– curriculum vitae datato e firmato;
– fotocopia documento di identità in corso di validità;
– la ricevuta , in originale, del pagamento della tassa di concorso di Euro 10,00 (non rimborsabile) da
effettuare tramite bollettino c/c postale 22970800 intestato a Comune di Casoria – Servizi di Tesoreria,
con l’indicazione della causale del versamento (‘Partecipazione concorso 10 posti di agente di Polizia
Municipale’);
– fotocopia fronte retro della patente di guida.

ART. 5 Esclusione dei candidati.

Non è sanabile e comporta l’esclusione dal concorso l’omissione:
– anche di una sola delle dichiarazioni da effettuarsi nella domanda;
– dell’indicazione del concorso al quale s’intende partecipare;
– della firma del concorrente, a sottoscrizione della domanda stessa;
– della ricevuta di versamento della tassa concorso;
– della fotocopia del documento di riconoscimento.

ART. 6 Termini del concorso e revoca.

L’Amministrazione si riserva il diritto insindacabile e senza che i concorrenti possano sollevare
obiezioni o vantare diritti di sorta, di prorogare la scadenza del concorso o di riaprirlo, ovvero di
revocare il concorso già bandito.

ART. 7 Prova preselettiva.

Qualora il numero delle domande sia superiore a 15 volte i posti messi a concorso, l’Amministrazione si
riserva, a proprio insindacabile giudizio, di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva che
consisterà nell’effettuazione di quiz a risposta multipla sulle materie di esame e di cultura generale.
La graduatoria dei candidati ammessi al concorso a seguito della prova preselettiva, sarà affissa all’Albo
Pretorio del Comune di Casoria, e pubblicata sul sito internet del Comune www.casoriaonline.it
Tali forme di pubblicità costituiscono notifica ad ogni effetto di legge.

ART. 8 Prove d’esame.

Le prove d’esame consisteranno in due prove scritte ed una orale.
1ª Prova scritta:
Consistente in un elaborato su una delle seguenti materie:
Diritto Civile, Diritto Costituzionale, Diritto Amministrativo, nozioni sull’Ordinamento degli Enti
Locali, nozioni di Diritto Penale e di Procedura Penale, nozioni di legislazione urbanistica, edilizia ed
ambientale.
2ª Prova scritta:
Consistente in un elaborato concernente le attività tipiche della Polizia Municipale e riguardanti le
seguenti materie:
Testo unico di Pubblica Sicurezza, nozioni ed atti di Polizia Giudiziaria, Codice della Strada e relativo
regolamento di esecuzione, infortunistica stradale, nozioni e sistema sanzionatorio di Polizia
Amministrativa, edilizia, commercio ed ambientale.
Prova orale:
Vertente sulle materie delle due prove scritte e sui seguenti altri argomenti:
Ordinamento della Polizia Locale. nozioni di Diritto Penale e di Procedura Penale con riguardo ai
compiti ed attività della Polizia Municipale. Procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti
dell’Ente.
Elementi di disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze degli Enti Locali. normative
sull’ordinamento e sull’attività degli Enti Locali (Testo Unico 267/2000).
Si procederà all’accertamento della conoscenza:
1) delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse anche mediante l’utilizzo di un PC,
2) della lingua straniera scelta dal candidato all’atto della presentazione della domanda, attraverso la
lettura e traduzione di un brano.

ART. 9 Procedure concorsuali: luogo e data di svolgimento delle prove d’esame.

Con successiva comunicazione, che sarà inviata a ciascun candidato ammesso al concorso, saranno
indicati i locali, il giorno e l’ora in cui si svolgeranno le prove d’esame.
Il concorrente che non si presenterà a sostenere la prova nel luogo, giorno e ora stabiliti sarà considerato rinunciatario e, quindi, escluso dal concorso.
Qualora venga effettuata la prova preselettiva, di cui al precedente articolo 7, saranno ammessi a
sostenere le prove scritte del concorso i candidati che abbiano ottenuto il punteggio più alto fino al
raggiungimento del contingente di 15 candidati per ogni posto a concorso, significando che saranno
comunque ammessi alle prove tutti coloro che avranno conseguito il medesimo punteggio del 15°
classificato.

Il punteggio ottenuto nella prova di preselezione non avrà alcun valore per l’espletamento del concorso
stesso.

ART. 10 Criteri di valutazione delle prove.

Per ciascuna prova scritta è attribuito un punteggio massimo di 30/30, conseguono l’ammissione alla
prova orale i concorrenti che abbiano riportato in ciascuna prova scritta una votazione di almeno 21/30.
La Commissione non procederà alla correzione della seconda prova scritta dei candidati che avranno
conseguito nella prima prova scritta una votazione inferiore ai 21/30.
Parimenti, la prova orale si intende superata con una votazione non inferiore ai 21/30.
La Commissione dispone, con riferimento alle prove d’esame previste nel presente bando,
complessivamente, i seguenti punteggi:
a) punti 30 per la 1ª prova scritta;
b) punti 30 per la 2ª prova scritta ;
c) punti 30 per la prova orale;
d) punti 10 per titoli.
– Durante lo svolgimento delle prove scritte è vietato ai candidati conferire tra loro, scambiarsi
documenti e comunicare con l’esterno, è vietato l’uso dei telefoni cellulari se non alle presenza di un
componente della commissione.
– La Commissione può consentire ai candidati la consultazione di testi normativi, dizionari e di
specifiche pubblicazioni;
– Gli elaborati devono essere scritti esclusivamente su fogli portanti il timbro d’ufficio e la firma un
componente la commissione;
– E’ vietato apporre qualsiasi segno di riconoscimento sui fogli degli elaborati o sulle buste contenenti
gli elaborati, pena l’annullamento della prova;
– Il concorrente che contravviene alle disposizioni suddette o che copi in tutto o in parte lo svolgimento di un tema viene escluso dal concorso;
– La Commissione giudicatrice cura l’osservanza delle disposizioni di cui sopra e può adottare tutti i
provvedimenti necessari al regolare svolgimento del concorso.
Ai fini della valutazione, i titoli sono suddivisi in quattro categorie:
I categoria – titoli di studio;
II categoria – titoli di servizio;
III categoria – curriculum formativo e professionale;
IV categoria – titoli vari e culturali.
La valutazione dei titoli di cui sopra verrà effettuata secondo quanto stabilito dall’art. 23 del vigente
Regolamento Comunale sulle modalità di assunzione agli impieghi.

ART. 11 Formazione della graduatoria.

Al termine dei propri lavori, la Commissione giudicatrice formulerà una graduatoria di merito dei
candidati che abbiano superato le prove del concorso.
La graduatoria di merito unitamente alla nomina dei vincitori sarà approvata con atto dirigenziale e
rimarrà efficace per un periodo di 3 anni, decorrenti dalla data della sua approvazione. La suddetta
graduatoria, durante il periodo di vigenza della stessa, potrà essere utilizzata anche per le assunzioni a
tempo determinato per il medesimo profilo professionale.

L’Amministrazione comunale, prima di procedere alla stipula del contratto individuale di lavoro per
l’assunzione in servizio dei vincitori del concorso, accerta il possesso dei requisiti dichiarati nella
domanda di ammissione o richiesti espressamente da disposizioni di legge, regolamentari e contrattuali.
La documentazione di cui l’Amministrazione è già in possesso o che essa è tenuta a certificare viene
acquisita d’ufficio. La documentazione che i vincitori del concorso sono tenuti obbligatoriamente a
produrre, viene richiesta dall’Amministrazione comunale e dovrà essere presentata dagli interessati
prima della loro assunzione e, comunque, entro il termine di 30 giorni dall’assunzione in prova.

I candidati, utilmente collocati in graduatoria, per i quali sia stata predisposta l’assunzione, che senza
giustificato motivo non assumono servizio alla data fissata, saranno dichiarati decaduti dalla nomina
stessa. I vincitori del concorso assunti in servizio sono soggetti ad un periodo di prova di 6 mesi.
La partecipazione al concorso implica la piena ed incondizionata accettazione di tutte le norme previste
dal presente avviso di concorso, nonché delle eventuali modifiche che l’Amministrazione comunale
potrà sempre apportare nel rispetto delle vigenti leggi.

ART. 12 Disposizioni finali.

Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso si fa riferimento alle norme legislative e
regolamentari vigenti in materia, nonché alle disposizioni di cui al DPR 487/94 e successive modifiche
ed integrazioni.

Il Comune di Casoria userà, anche in forma automatizzata, solo ai fini del concorso, i dati personali
forniti dai candidati nel rispetto del D.Lgs. N° 196 del 2003.
Il presente avviso tiene conto, inoltre, delle disposizioni di cui al D.Lgs. 11.4.06, n. 198, che garantisce
pari opportunità fra uomini e donne per l’accesso al lavoro, come anche previsto dall’art. 57 del D.Lgs.
30.3.2001, n. 165.
Per qualsiasi chiarimento od informazione sul presente bando di concorso gli aspiranti potranno
rivolgersi al Servizio del Personale del Comune di Casoria (tel. 081 7053223) dalle ore 10.00 alle ore
13.00 e dal lunedì al venerdì.

Il Responsabile del procedimento ai sensi dell’art. 4 della legge 241/90 e s.m.i. il funzionario EMILIA
DEL PRETE (email: [email protected]).
Casoria lì 27.02.2009

Il DIRIGENTE I SETTORE
(Avv. Giovanni Cresci)
Allegato A)
Al Sindaco
Del Comune di CASORIA
P.zza Cirillo, n° 1
80026 C A S O R I A (NA)

Il/la sottoscritto/a Cognome_____________________ Nome __________________________
chiede di essere ammesso a partecipare al concorso pubblico per titoli ed esami per l’assunzione a
tempo indeterminato e pieno di “Agente di Polizia Municipale”, Categoria “C”, indetto da codesta
Amministrazione Comunale in data ______________________
A tale scopo, ai sensi del DPR n° 445/2000 e ss.mm.ed ii. dichiara sotto la propria
responsabilità:
a) di essere nat__ a _________________________________(prov.___) il ____________________
C.F.
b)
c) di essere residente a ______________________ (prov. di ______) Via/Piazza_____________
_____________________ n. _______Prov:__________ CAP ________ Tel:________________
di avere il seguente recapito per eventuali comunicazioni inerenti il concorso (da compilare solo se
diverso dalla residenza)_____________________________________ (Prov. di __________) – Via
____________________________ n.___ CAP ___________ Tel: _______________________
d) di essere cittadino/a italiano;
e) di essere iscritt__ nelle liste elettorali del Comune di ___________________________ ; oppure
di non essere iscritt__ in nessuna lista elettorale o di esservi stato cancellato per i seguenti motivi:
_______________________________________________________________________________;
f) di non aver subito condanne penali, né di avere procedimenti penali in corso; oppure di aver
subito o di avere in corso i seguenti procedimenti e condanne penali:
_______________________________________________________________________________;
g) (per gli aspiranti di sesso maschile nati entro il 31.12.1985) di essere nella seguente posizione nei
confronti dell’obbligo di leva: (milite assolto, esente, dispensato, ecc)
__________________________________________________;
di essere Celibe;
Nubile;
Coniugato/a;
Vedovo/a;
Divorziato/a;
h) di non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per
persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego
statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del T.U. delle disposizioni concernenti lo
statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con D.P.R. 10.01.1957, n. 3;
i) di possedere idoneità fisica all’impiego;
l) di essere in possesso del seguente titolo di studio richiesto dal bando:
Diploma di Scuola Media Superiore (di durata quinquennale) in _________________________
Conseguito presso _________________________________________________________________
nell’anno ____________________ con la seguente votazione __________________;
m) di avere una conoscenza della lingua _________________________ a livello scolastico;
n) di possedere la patente di guida di categoria “A” e “B”, ovvero di sola categoria “B”, se acquisita
entro il 25.4.1988;
o) di possedere i requisiti psico-fisici indicati nell’art. 3 dell’avviso;
p) di non aver esercitato il diritto di obiezione di coscienza prestando un servizio civile in
sostituzione di quello militare;
q) di non trovarsi in alcuna delle condizioni incompatibili con l’uso delle armi;
r) di essere disponibile alla conduzione di tutti i veicoli e mezzi in dotazione del Corpo di Polizia
Municipale;
s) di essere in possesso dei requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di P.S., ai sensi
dell’art. 5 della Legge nr. 65/86;
t) (eventuale) di possedere i seguenti titoli conferenti preferenza nella graduatoria a parità di merito
e titoli
_______________________________________________________________________________;
(da compilare esclusivamente da parte dei candidati di uno Stato membro dell’Unione Europea)
u) di essere cittadino/a del seguente Stato membro dell’Unione Europea
_______________________;
v) di godere, nel predetto Stato, dei diritti civili e politici;
z) di avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana
ALLEGA :
1) la ricevuta originale del pagamento della tassa di concorso di Euro 10,00;
2) copia del documento di riconoscimento in corso di validità;
3) fotocopia fronte retro della patente di guida;
4) curriculum vitae datato e firmato.
Il/la sottoscritto/a dichiara di essere consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del
D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e s.m.i., in caso di false dichiarazioni.
Dichiara inoltre di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, primo comma, del
D.Lgs. 30.6.2003, n. 196 che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti
informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione
viene resa.

Data ____________________
Firma
________________________

Commenti (12)

  1. sono un militare del esercito,in servizio.come mai non ci sono posti riservati??????

  2. come vi ho scritto prima,sono un militare del esercito piu di 10 anni di servizio,di di 5 missioni svolte al estero con patenti a,b,c,d,de.ma nn ho letto se ci sono posto riservati a noi militare.grazie

  3. Buonasera Ferdinando,

    per maggiori informazioni puoi provare a rivolgerti (anche se oramai il concorso è scaduto) direttamente al Comune di Casoria.

    Ciao e grazie,

    Martina

  4. Salve,ho partecipato al concorso come P.M.
    Mi chiamo FRANCESCO PACIA sono di Villa Literno (ce)
    Volevo sapere qualche notizia.
    GRAZIE DELL’ATTENZIONE PRESTATAMI.

  5. Salve ho formulato la DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PER LA
    COPERTURA DI N° 10 POSTI DI AGENTE DI P. M.” a Casoria, nei tempi stabiliti.
    Il regolamento indica che la graduatoria dei candidati ammessi al concorso a seguito della prova preselettiva, sarà affissa all’Albo
    Pretorio del Comune di Casoria, e pubblicata sul sito internet del Comune http://www.casoriaonline.it.
    Ma ci vorrà parecchio per la prova preselettiva?

    1. Ciao,

      ti consiglio di provare a rivolgerti direttamente al Comune di Casoria.

      Grazie.

      Ciao,

      Martina

  6. Ciao a tutti,
    ho fatto domanda per questo concorso tempo fa , ma possibile che non riesco a sapere notizie?
    Qualcuno sa se sono state già fatte le prove?
    Grazie.
    Ciao.

  7. Ma del concorso nn si sa ancora nulla?? ….bah!!!

  8. ciao a tutti volevo sapere come fare x scaricare il bando x la partecipazione ai vigili urbani.grazie mille

  9. per cortesia vorrei essere in formato per quel famoso concorso dei vigili urbani.quando si farà il concorso.grazie.ciro cocozza.

  10. aspetto notizie del concorso virgili urbani.grazie.ammeno datemi i soldi.della domanda.

  11. Salve vorrei sapere su cosa verteranno le prove scritte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>