Lavoro stagionale: cos’è

di Elena Tocci Commenta

Si intende per lavoro stagionale una occupazione che si svolge per un periodo specifico dell’anno. Solitamente la durata del lavoro stagionale, come indica lo stesso termine, si svolge per un breve o medio lasso di tempo ed essendo periodico può risultare una interessante opportunità per gli studenti. Senza alcun dubbio il periodo dell’anno che meglio si presta al lavoro stagionale è quello estivo che può essere di diverso tipo a seconda del territorio in cui ci si trova e delle opportunità (per lo più turistiche o agricole in Italia) che esso offre. Il periodo migliore per cercare un lavoro stagionale nell’ambito turistico sono i mesi che vanno da aprile a settembre per il mare, da giugno ad agosto e da dicembre a marzo per la montagna. Nel settore dell’agricoltura invece, la richiesta di lavoratori stagionali incrementa nel periodo autunnale per la vendemmia e la raccolta delle mele.

Per candidarsi ad un lavoro stagionale è necessario organizzarsi per tempo dato che le selezioni avvengono alcuni mesi prima dell’effettivo periodo di lavoro. Spesso non è necessaria alcuna competenza od esperienza specifica. Per lavorare nel campo del turismo però sono necessari alcuni requisiti quali: la capacità di integrarsi in un team e di essere a contatto con la gente, la conoscenza di una lingua straniera (meglio se l’inglese), la maggiore età. Per il settore agricolo una robusta costituzione è il requisito fondamentale data la pesantezza dei turni di lavoro.

Per quanto riguarda il contratto di lavoro stagionale, esso è stabilito dalle parti e non deve essere necessariamente di un periodo di tempo molto breve. Per la ricerca di un lavoro stagionale, pratico potrebbe essere recarsi direttamente nelle località turistiche. Inoltre risultano utili i contatti con gli Informagiovani della provincia di interesse o i Centri per l’Impiego, servizi pubblici gestiti dalle Province, che mostrano le offerte di lavoro del territorio di appartenenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>