Alitalia, Cadet Pilot 2018, il programma di formazione per giovani piloti

di Fabiana Commenta

Se il vostro è quello di vietare pilota di aereo, sappiate che sta per arrivare l’occasione che stavate cercando: Alitalia, Società Aerea Italiana, principale compagnia aerea italiana, ha aperto le selezioni per la formazione di GIOVANI PILOTI tramite l’iniziativa Cadet Pilot 2018, il programma di formazione e lavoro Alitalia per Piloti.

Le candidature potranno essere accettate online ntro il 3 luglio 2018 (direttamente da qui) inviando anche il proprio cv e inserendo i dati richiesti al momento dell’iscrizione.

Alitalia, piloti,

Per candidarsi al programma di formazione per giovani piloti, è necessario rispettare una serie di requisiti e ovviamente la ricerca è rivolta a giovani ambosessi.

Giovani ambosessi di età compresa tra 18 e 25 anni

Cittadinanza europea (Passaporto UE in corso di validità)

Diploma di scuola media superiore, preferibilmente in materie tecnico scientifiche, con votazione non inferiore a 90/100. Il diploma di Laurea costituirà titolo preferenziale.

Ottima e certificata conoscenza della lingua italiana e inglese (minimo Livello B2 scala CEFR)

Ottimo stato di salute

 

Ma come funziona esattamente il corso? Innanzitutto ha durata di due anni: si svolge presso la Flight Training Academy di Alitalia che per alcune fasi del corso si avvale della collaborazione di Etihad negli Emirati Arabi Uniti.

 

La prima parte del Cadet Pilot Program  è interamente dedicata all’apprendimento teorico in aula e pratico con istruzione in volo presso Etihad Flight College di Al Ain, nei pressi di Abu Dhabi.

La seconda parte del corso si svolgerà invece insieme a  un team di piloti istruttori presso la Training Academy Alitalia di Fiumicino, un centro di eccellenza per l’addestramento del personale navigante dotato di 7 simulatori di volo.

 

Tutti i partecipanti che riusciranno a completare con successo il corso, potranno acquisire la licenza di volo prevista (MPL, Multi-Crew Pilot Licence) e verranno successivamente assunti come piloti di CityLiner, la compagnia regionale di Alitalia che possiede una flotta di 20 aerei (5 Embraer 190 e 15 Embraer 175).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>