Amazon punta alle assunzioni: con il Piano Italia 3500 posizioni aperte

di Gio Tuzzi Commenta

Il colosso americano del commercio online ha deciso di investire ancora una volta sul territorio italiano. Si tratta di un piano di assunzioni veramente importante che riguarda l’Italia e che sta già dando molto da parlare ai giovani e anche ad altre persone più in là con l’età, ma con la stessa voglia di trovare un nuovo posto di lavoro, oppure quanti al momento si trovano in disoccupazione. A partire dalla logistica fino ad arrivare al machine Learning, saranno numerose le figure professionali che il colosso guidato da Jeff Bezos sta cercando.

Il nuovo Piano Italia di Amazon pensa proprio di spiccare il volo quest’anno. L’investimento è di quelli importanti, dal momento che ci sono in ballo la bellezza di 350 milioni di euro, che verranno destinati in tre nuovi centri, rispettivamente in Emilia-Romagna, Lombardia e Piemonte, che apriranno i battenti durante la prossima stagione autunnale.

Come detto, si tratta di un investimento di tutto rispetto, che è legato allo sviluppo del digitale, che può rappresentare davvero un punto di svolta e di ripartenza per l’intero Paese. Amazon ha intenzione di dare il suo contributo e non ha alcuna voglia di defilarsi. Infatti, come è stato messo in evidenza da parte di Mariangela Marseglia, Country Manager di amazon.it e di amazon.es, gli investimenti che riguardano il campo della digitalizzazione vogliono dire innanzitutto mettere a disposizione nuove opportunità di crescita, mediante la creazione di nuove figure professionali e di tanti posti di lavoro. Un’opportunità di sviluppo da cogliere al colo anche da parte delle imprese italiane, sia quelle piccole che quelle medie, che vanno sfruttare i servizi di Amazon per effettuare la vendita dei loro prodotti non solo entro i confini italiani, ma pure all’estero.

Durante lo scorso mese di gennaio, Amazon ha finalmente messo le mani sulla certificazione denominata “Top Employer Italia”, che non fa altro che testimoniare la qualità dell’ambiente di lavoro e delle politiche di risorse umane, che si rivolgono ai dipendenti Amazon che lavorano entro i confini italiani. Questi nuovi posti di lavoro rappresentano un’importante opportunità sia per tutti coloro che hanno intenzione di cambiare impiego e provare a confrontarsi con una nuova realtà, ma anche per quelle persone che sono alla ricerca, magari anche da tanto tempo, di un lavoro.

Nel corso dell’ultimo decennio, Amazon ha rappresentato uno dei più importanti poli di creazione di posti di lavoro sul territorio italiano, offrendo anche delle opportunità professionali con un buon stipendio e piuttosto stabili. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>