Come diventare macchinista ferroviario

di Piero 81 3

Se avete dimestichezza con i motori e volete lavorare nel settore dei trasporti, un buon lavoro da scegliere potrebbe essere quello del macchinista ferroviario. Il macchinista ferroviario è un professionista che ha grandi responsabilità, dal momento che trasporta passeggeri, e deve sottostare anche a turni di lavoro, affrontare dei rischi e rinunce ma il suo lavoro dà luogo anche ad uno stipendio abbastanza gratificante.

Per poter diventare macchinista ferroviario la legge prevede una serie di requisiti di base. In questa piccola guida vedremo appunto quali sono e cosa è necessario fare per poter accedere a questa professione, se è necessario sottoporsi ad una formazione specifica e se è necessario seguire particolari scuole o corsi di formazione.

Come diventare autista di ambulanza

Si deve sapere però che le cose sono anche cambiate nel corso del tempo e che non si accede più a questa professione tramite un concorso. Vediamo quindi come diventare macchinista di treni.

Come diventare conducente di autobus

Come diventare macchinista ferroviario

Anche per questa professione oggi il processo di reclutamento prevede delle selezioni simili a quelle che vengono svolte nelle grandi aziende, in quanto vi è stato in passato anche un processo di liberalizzazione della professione. Un punto di partenza per capire il nuovo meccanismo può esser il sito ufficiale di Trenitalia, all’interno del quale la selezione avviene sulla base del cv, pur nel rispetto della normativa nazionale e dei requisiti previsti per coloro che vogliono conseguire la licenza da macchinista.

Vediamo quindi quali sono questi requisiti. I requisiti per legge richiesti per la concessione della licenza da macchinista sono l’ avere compiuto i 18 anni di età, che diventano 20 nel caso in cui si voglia conseguire l’ abilitazione per guidare tutti i treni che circolano in Europa, l’ aver adempiuto alla formazione scolastica obbligatoria e aver ricevuto una idoneità fisica e psicologica al lavoro da parte di un medico competente, aver ricevuto una adeguata formazione professionale per mezzo di specifici corsi di formazione.

Di norma sono le aziende stesse a provvedere alla formazione dei propri lavoratori, indicando la strada migliore da seguire e i titoli da possedere. Ad esempio sul sito di Trenitalia nella sezione Lavora con noi si invita alla presentazione del curriculum offrendo tutte le informazioni richieste. Per svolgere la funzione di macchinista è richiesta una altezza minima di almeno 1.55 metri, una capacità visiva di almeno 10 decimi per ciascun occhio anche se è ammessa una correzione con lenti sferiche o cilindriche, un senso cromatico nella norma e un udito capace di udire una voce afona da non meno di 8 metri. Ovviamente questo requisito è richiesto da ciascun orecchio.

Oltre all’idoneità psico – fisica, quindi una possibile formazione dovrebbe comportare il possesso di un diploma di scuola media superiore, il superamento di test psico – attitudinali, motivazionali e tecnico professionali. Dunque una formazione specifica. Una volta superati i test psico – attitudinali e motivazionali si arriverà a compiere il percorso formativo in azienda, che dura 150 ore nel corso di un anno ed è retribuito. Il corso prevede di norma lo studio di discipline come igiene, sicurezza e prevenzione degli infortuni sul lavoro, ma anche teoria e pratica della guida e delle caratteristiche aziendali.

Commenti (3)

  1. Salve vorrei fare dei corsi per diventare macchinista ferroviario come posso fare? Consigliatemi

  2. Buon pomeriggio, vorrei fare corsi di treno per diventare macchinista, come treno trasporto di merci, come posso fare? Consigliarmi.

  3. Vorrei fare un corso per macchinista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>