Rai, cercasi 25 Specializzati della Produzione

di Fabiana 1

La Rai assume personale: l’azienda sta cercando 25 risorse che verranno assunte con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 36 mesi come Specializzati della Produzione.

rai

Affrettatevi perché c’è tempo fino alla giornata di oggi, 23 ottobre 2018, per presentare la propria candidatura che dovrà essere presentata tramite la pagina Lavora con noi del portale Rai. 

 

Per potersi candidare è necessario essere in possesso di determinati requisiti: 

  • licenza media;
  • età non superiore ai 29 anni e 364 giorni;
  • cittadinanza italiana, di uno degli stati membri dell’Unione Europea o non appartenenti all’Unione Europea, con regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non essere stati licenziati dalla Rai;
  • patente di guida automobilistica cat. C o C1;
  • non aver già stipulato con Rai o con altre Società del Gruppo uno o più contratti di lavoro subordinato per il ruolo in oggetto.

La domanda di partecipazione alla selezione per tecnici di produzione deve essere inviata entro le ore 12:00 del 23 ottobre 2018 effettuando la registrazione alla pagina Rai dedicata e procedendo alla compilazione del form, poi procedendo con l’invio telematico della documentazione richiesta tra cui curriculum vitae in formato europeo aggiornato e con foto che dorano essere inviati in pdf. 

All’interno della pagina di reclutamento, la Rai specifica che lo specializzato della produzione è la figura che si occupa di diverse mansioni, 

installazione, esercizio e manutenzione dei corpi illuminanti e dei relativi apparati tecnici, anche tecnologicamente avanzati ed innovativi, generazione e diffusione dell’illuminazione impianti ed apparecchiature, comprese quelle portatili, di ripresa e diffusione sonora;

svolge tutte le attività strumentali all’esercizio della propria mansione che si rendano necessarie in interno e in esterno e conduce gli automezzi aziendali adibiti alla produzione;

installa opere fisse e/o mobili durante le prove e le riprese;

opera su tutti gli impianti e le apparecchiature in possesso dell’Azienda.

La selezione dei candidati prevede diverse prove: 

test scritto a risposta multipla: verifica il livello di cultura generale, le conoscenze specifiche richieste dal ruolo (conoscenze impianti elettrici – principi di elettricità, realizzazione cablaggi, nozioni di corpi illuminanti e accessori, nozioni di apparecchiature di diffusione sonora, nozioni di ripresa televisiva, conoscenze di norme antinfortunistiche), le abilità generali e attitudini specifiche e la conoscenza della lingua inglese.

La prova si svolgerà molto probabilmente nella seconda metà del mese di novembre 2018 in una delle sedi dove Rai possiede i propri Centri di Produzione, Roma, Napoli, Milano,Torino), 

L seconda fase del colloquio tecnico e colloquio conoscitivo, motivazionale incluso l’approfondimento delle conoscenze e delle competenze tecnico professionali possedute, con valutazione del curriculum vitae si svolgerà a Roma forse nella prima metà del mese di dicembre 2018.

 

 

Commenti (1)

  1. Addirittura ci vuole la patente C ? Neanche cercassero dei camionisti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>