Aprire un bed and breakfast: quali sono le competenze richieste

di Redazione 1

Il Bed and Breakfast nato in Irlanda si sta diffondendo sempre più anche in Italia.

Chi è il gestore di un B&B?

E’ una persona che ha deciso di affittare parte delle stanze della propria abitazione. Fondamentale per poter iniziare questa attività è risiedere nella stessa abitazione in cui si intende lavorare. Solitamente è un’attività svolta da una sola persona (al massimo coadiuvato da un altro membro familiare) che dovrà quindi occuparsi di tutto: dal servizio di accoglienza agli ospiti fino alle pratiche amministrative. Agli ospiti dovrà fornire una camera il più possibile confortevole e la prima colazione. Dovrà fornire energia elettrica, acqua calda e riscaldamento.

Quali sono le abilItà richieste ad un gestore di B&B?

Se il B&B si trova in una zona internazionale si troverà avvantaggiato chi conosce una o più lingue straniere. Il gestore di B&B dovrà inoltre conoscere bene il territorio circostante ed i ristoranti tipici della zona; dovrà essere intraprendente e conoscere le normative fiscali ed igieniche.

Come deve essere l’alloggio?

In linea di massima possiamo dire che deve prevedere 3 stanze per un massimo di 6 posti letto; tuttavia la normativa è diversa a seconda della regione in cui si decide di operare. Per fare la denuncia di inizio attività dovrete all’Ufficio turistico della vostra città, comunicando i prezzi che intendete praticare.

Qualche link utile

Associazione Bed and Breakfast della Bassa Emilia Romagna

Bed and Breakfast Emilia Romagna

Associazione Bed and Breakfast del Lago di Garda

Associazione Bed and Breakfast del Perugino

Associazione Bed and Breakfast Verona e provincia

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>