Banca d’Italia lancia 7 nuove borse di studio

di RobertoR Commenta

La Banca d’Italia ha indetto un bando con il quale propone 7 borse di studio. Il regolamento prevede una scadenza pari al 10 ottobre 2013, ed è relativo a 3 borse di studio “Bonaldo  Stringher” destinate  al perfezionamento  degli  studi  all’estero  nel  campo   dell’economia politica e della politica economica, a 2  borse  di  studio  “Giorgio  Mortara” destinate   al perfezionamento degli studi all’estero sulle metodologie matematiche, statistiche ed econometriche, e 2  borse  di  studio  “Donato  Menichella” destinate   al perfezionamento  degli   studi   in   Italia   o   all’estero   sulle interrelazioni  tra  crescita  economica  ed  ordinamento   giuridico.

In particolare, afferma la Banca d’Italia nel bando, le   borse  comportano  l’obbligo  della  frequenza   per   l’anno accademico 2014/2015 di un corso universitario di perfezionamento, di durata prevista non inferiore a 9 mesi, a scelta  dal  candidato.  Il corso prescelto dovra’  essere  in  linea  con  gli  studi  svolti  e coerente con il campo tematico della tipologia di borsa per la  quale si concorre.  E’ consentito concorrere  all’assegnazione di una  sola  tipologia di borsa. Se un candidato avanza domanda di partecipazione a più di un concorso, viene invitato a precisare per  quale  concorso  intende optare.

Per quanto attiene ai requisiti di partecipazione, Bankitalia precisa altresì che possono partecipare ai concorsi per  l’assegnazione  delle  borse coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • laurea specialistica/magistrale ovvero laurea quadriennale o di durata superiore conseguita posteriormente al 31 luglio 2011 – con un punteggio non inferiore a 110/110 –  presso  un’Università  o  un istituto superiore italiani;
  • ottima conoscenza  della  lingua  straniera  utilizzata  nei corsi universitari prescelti per la fruizione della borsa.

Le borse di studio hanno un valore pari a 24 mila euro al lordo dell’imposizione fiscale, da erogarsi in quattro rate. Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il sito internet bancaditalia.it nella sezione dedicata ai concorsi e alle borse di studio. Nelle prossime settimane, nuove occasioni nello stesso settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>