Come diventare prima ballerina

di Piero 81 Commenta

Diventare prima ballerina è senza dubbio il sogno di tutte le ragazze che hanno una passione per la danza. Sin dalla più tenera età intraprendono gli studi e sperano di trasformare la propria passione un lavoro a tempo pieno. Diventare ballerina professionista e ancora di più diventare prima ballerina è un compito non facile anche per coloro che nutrono una grande passione sei quest’ arte. Come in tutte le cose, però non deve essere considerato un sogno impossibile, ma una possibilità tra le altre che la vita potrebbe offrire.

Per una giovane ballerina la massima aspirazione a livello professionale è quello di diventare una ballerina solista, diventando cioè la protagonista dello spettacolo e attirando su di sé tutte il attenzioni del pubblico. Per poter arrivare ad essere una ballerina solista, tuttavia, sono necessarie molte ore di studio al giorno, in modo tale da completare la propria formazione oltre al fatto di dover seguire i corsi di perfezionamento che vengono tenuti presso le migliori scuole di danza e accademie del mondo.si dovranno seguire nel corso della propria formazione le indicazioni dei maestri più preparati del mondo, famosi a livello mondiale nel settore.

Come diventare ballerina

Vediamo quindi più nello specifico come è possibile diventare una prima ballerina, quale è il percorso formativo da compiere e quali sono i percorsi da seguire per arrivare a svolgere tale professione.

Come diventare attore teatrale

Come diventare prima ballerina

Diventare prima ballerina non è di certo un percorso facile e adatto a chiunque ma richiede a chi vuole realizzare questo sogno anni di duro lavoro, di sacrifici e di rinunce personali di diverso tipo. Come tutti sanno coloro che vogliono svolgere questo lavoro devono seguire una dieta adeguata per mantenere la linea e il peso ideale, la quale sarà a volta rigida ma bilanciata al tempo stesso.

La dieta seguita dalle ballerine e dalle aspiranti ballerine soliste è una dieta ricca di alimenti che rafforzino la muscolatura e non aggiungano peso al resto del corpo, che deve rimanere sempre esile e leggero e soprattutto mantenere delle leggere caviglie sottili. Nel fare questo è bene sempre essere seguite da uno specialista di settore per mantenere un perfetto stanze salute senza subire carenze nutritive o finire sottopeso.

Oltre alla dieta si dovrà seguire un costante allenamento, affinché la propria muscolatura resti idonea ed elastica per tutti i tipi di danza. Sarà quindi necessario svolgere degli esercizi di stretching, in modo da poter allungare i muscoli, in ragione di almeno quattro ore al giorno, due la mattina e due la sera. In questo mondo la muscolatura diventerà idonea ai diversi tipi di danza e più si avrà la costanza di seguire queste indicazioni, più si avranno i risultati sperati e si potrà aspirare ad essere notate all’ interno del corpo di ballo, che è il primo modo per arrivare ad essere una prima ballerina.

Ovviamente, oltre alla dieta e agli allenamenti per diventare una prima ballerina si avrà bisogno di frequentare una accademia di danza di alto livello. Le migliori sono delle scuole a pagamento anche molto costose, ma possono aprire con maggiore facilità delle strade lavorative. Queste accademie lavorano infatti in collaborazione con i migliori teatri e propongono degli allenamenti costanti anche da sei ore al giorno. In alcuni luoghi ci si arriva ad allenare anche oltre le sei ore al giorno. La sola preparazione formale tuttavia non è sufficiente a realizzare il proprio sogno ma sono necessarie anche altre doti personali per riuscire a sfondare in questo settore. Oltre alla tecnica servono infatti tanta determinazione, passione per la danza, una grande costanza che porta ad esibirsi sui più importanti palcoscenici del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>