Roma: concorso per ingegnere

di Francesco Pentella Commenta

Presso l’ente comune di Roma è stato indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 87 posti nel profilo professionale di ingegnere – Categoria D, posizione economica D1 – Famiglia Tecnica.

In base al bando di concorso al personale neoassunto sarà proposto un contratto di tipo indeterminato e a tempo pieno (full time).

Il trattamento economico spettante al personale assunto è quello previsto dal Contratto Collettivo Nazionale del comparto “Regioni – Enti Locali” vigente alla data di stipulazione del contratto individuale di lavoro; spettano, inoltre, l’indennità integrativa speciale, la tredicesima mensilità ed ogni altro emolumento previsto dal contratto di lavoro o da disposizioni ad esso inerenti.

Il trattamento economico suddetto è soggetto alle ritenute assistenziali, previdenziali ed erariali previste dalla legge.

Al medesimo personale è attribuito, se dovuto ai sensi della normativa vigente in materia, l’assegno per il nucleo familiare.

Il termine ultimo di presentazione delle domande è fissato al giorno 25 marzo 2010.

Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere redatte su carta semplice e corredate di tutta la documentazione richiesta.

Le istanze di partecipazione dovranno essere inviate esclusivamente a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento al seguente recapito:

Ufficio Protocollo del Dipartimento Risorse Umane del Comune di Roma
Via del Tempio di Giove n. 3
00186 Roma

Per partecipare al concorso è necessario possedere la laurea specialistica o magistrale conseguite presso università statale o legalmente riconosciuto nell’ambito delle discipline ingegneristiche e il superamento dell’esame di stato per l’esercizio della professione.

Ad ogni modo, come di consueto, è possibile presentare il diploma o l’attestato conseguito secondo il precedente ordinamento di studio e riconosciuto equipollente solo ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi.

Attenzione, per partecipare alla selezione dell’ente comune di Roma è prevista una tassa concorsuale di € 10,33 non rimborsabile. La tassa deve essere versata su bollettino di c/c postale n. 37433000 intestato alla Tesoreria del Comune di Roma.

Il testo completo del bando di concorso è reperibile al link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>