Concorso L’Oreal per giovani ricercatrici

di Redazione Commenta

Anche quest’anno L’Oreal Italia ha promosso il proprio premio per le donne e la scienza, in collaborazione con la commissione nazionale italiana per l’Unesco. L’iniziativa, giunta oramai alla sua undicesima edizione, consente alle ricercatrici italiane under 35, impegnate in progetti di ricerca nel campo delle Scienze della Vita e della Materia, di concorrere all’assegnazione di una borsa di studio del valore di 15 mila euro, messa a disposizione da L’Oréal Italia per fornire un sostegno economico alla loro attività di ricerca. Una possibilità certamente gradita, che conferma l’attenzione della società nei confronti della ricerca e dell’innovazione femminile.

Per poter accedere al bando è richiesta la residenza italiana, un’età anagrafica inferiore ai 35 anni e un titolo di studio nell’ambito delle scienze della vita e della materia. Le candidate dovranno presentare la propria domanda entro il 14 gennaio 2013. Le cinque scienziate ritenute più meritevoli da una giuria  composta da professori universitari ed esperti scientifici e presieduta da Umberto Veronesi, saranno premiate in una cerimonia ufficiale nel prossimo mese di maggio.

Il regolamento e la domanda di ammissione sono disponibili sul sito www.loreal.it.

“L’Oréal Italia ha festeggiato da poco la decima cerimonia di premiazione e le 50 borse di studio assegnate dal suo lancio, per un totale di 650.000 euro erogati solo in Italia. Ma la sfida continua, anzi, la portiamo avanti con ancora più forza e convinzione perché crediamo che dare una possibilità in più ai giovani e soprattutto alle giovani donne impegnate nella ricerca sia un concreto contributo a questo mondo” – afferma Giorgina Gallo, presidente e amministratore delegato L’Oréal Italia sulle pagine del quotidiano Italia Oggi, che ha dedicato il giusto spazio all’iniziativa, nell’edizione dello scorso 15 ottobre – “Sapere che molte scienziate oggi, anche grazie al nostro premio, non hanno abbandonato la ricerca, ci regala ogni anno  maggior motivazione e soddisfazione”.

Nelle prossime settimane torneremo a elencare nuovi concorsi per ricercatrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>