Contributi imprese Lombardia

di Redazione Commenta

Sono quasi 300 milioni le garanzie stanziate dalla Federfidi Lombardia (Consorzio regionale di garanzia fidi di secondo livello) e dal Fei (Fondo europeo per gli investimenti) per attivare finanziamenti sul territorio regionale. Il merito è di un recente accordo con il quale le due parti hanno previsto una importante facilitazione per l’accesso al credito da parte delle micro imprese e delle piccole e medie imprese della Lombardia, attraverso il sempre più prolifico canale dei Confidi.

Stando al contenuto dell’accordo – che sarà valido fino al luglio del 2014 – sarà possibile procedere all’erogazione di nuovi finanziamenti alle imprese per un valore superiore ai 600 milioni di euro, grazie all’attivazione di controgaranzie per 280 milioni di euro all’interno del Programma per la competitività e l’innovazione Cip – Competitivness and Innovation Frameword Programme della Commissione Europea, gestito dal Fei.

Il progetto è stato realizzato anche mediate il contributo parziale di 5 milioni di euro da parte di Unioncamere Lombardie e delle Camere di Commercio lombarde. Tecnicamente, l’intesa prevede un primo passaggio che riguarda l’intervento – mediante controgaranzia ai Confidi – di Federfidi Lombardia, intermediario delle risorse gratuite provenienti dal Fei e trasferite alla rete territoriale dei Confidi.

Il secondo passaggio riguarda invece i Confidi, che intervengono a loro volta per prestare garanzia alle banche e favorire così l’accesso al credito delle imprese. Mediante questo sistema di garanzia, i Confidi potranno coprire fino all’80% del finanziamento richiesto dall’impresa.

Per poter beneficiare dei finanziamenti, le imprese potranno rivolgersi direttamente ai Confidi o presso le banche convenzionate. Sarà necessario dimostrare di possedere i requisiti necessari: numero di addetti non superiore alle 250 unità, fatturato annuo non superiore ai 50 milioni di euro, bilancio totale annuo entro i 43 milioni di euro. I finanziamenti potranno avere durate tra i 36 e i 120 mesi. Unica eccezione per i finanziamenti sotto i 15 mila euro, con durata minima a 18 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>