Funzionari della comunicazione cercasi presso Garante della Privacy

di Redazione Commenta

Il Garante della Privacy lavora e vigila in tantissimi settori: giornalismo, albi professionali, banche, assicurazioni, giustizia, sanità, scuola e tanti altri. L’attività dell’ente è concentrata nell’assicurare il corretto trattamento dei dati e il rispetto dei diritti fondamentali delle persone. Vogliamo oggi parlarvi di un concorso indetto proprio dal Garante per ricercare uno o due funzionari per l’area comunicazione.

Si offre un contratto a tempo determinato della durata di tre anni e c’è tempo fino al 5 dicembre per poter partecipare e consegnare le domande. La selezione consisterà prima nella valutazione dei titoli e successivamente in un colloquio. Per poter partecipare è necessario essere in possesso del Diploma di Laurea specialistica in diverse discipline: giurisprudenza, scienze politiche, scienze della comunicazione, lettere, filosofia.

Si ricercano delle personalità brillanti. Infatti, il punteggio del titolo di studio richiesto non deve essere inferiore a 105/110 e inoltre i candidati devono aver maturato un’esperienza di almeno due anni nel settore della comunicazione istituzionale o dell’informazione. Se il candidato avesse già svolto un’attività lavorativa presso delle autorità indipendenti, come il Garante, avrà un punteggio più elevato rispetto agli altri candidati.

Ma i requisiti richiesti non sono finiti: è necessaria l’iscrizione all’albo dei giornalisti. Titoli di specializzazione post-universitaria ed eventuali master, un dottorato di ricerca o anche pubblicazioni a stampa saranno ben visti per poter aumentare il punteggio del candidato. Inoltre, è importante che i candidati abbiano una comprovata conoscenza della lingua inglese e sarà accettata con favore anche un’altra lingua. Dopo la valutazione dei titoli, i candidati dovranno sostenere un test proprio per la lingua e poi il colloquio. Se i candidati supereranno la prima fase verranno convocati per la prova orale, altrimenti non verrà data alcuna comunicazione. Le domande di partecipazione vanno inviate a mezzo raccomandata. Potrete trovare il modulo per la compilazione alla fine del post.

Clicca qui per scaricare il bando e la domanda.

 

Fonte: GU n. 87 del 4-11-2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>