Kijiji: trovare lavoro è un gioco da ragazzi

di Redazione Commenta

 

Una “boccata d’aria” in una vera e propria giungla moderna dove il più ricco e forte annebbia il più giovane e sprovveduto: è quello che ci vorrebbe in un periodo storico confuso nel settore dell’impiego. Se a questo si aggiunge l’onda lunga della crisi economica che a tratti sembra allontanarsi, ma a volte preoccupa ancora non poco tutti, soprattutto per i ragazzi diventa difficile trovare lavoro. Il primo approccio che si tenta è sempre quello degli annunci on line, ma pure in questo caso la scelta è infinita e bisogna stare molto attenti. Una nebulosa dalla quale non era facile uscire, fino a quando si è fatto strada Kijiji, ormai assolutamente leader del settore e in grado di proporre offerte di lavoro non solo affidabili ma soprattutto differenziate per tipologia e adatte quindi a qualunque tipo di specializzazione.

Un termine evocativo che incuriosisce e attrae, Kijiji. In realtà non si tratta di una serie di vocali e consonanti messe insieme a caso ma riprende un concetto molto caro nel cuore dell’Africa in grado di rendere perfettamente l’idea del suo scopo, fino ad oggi perfettamente raggiunto, come dimostrano le grandi cifre di utenti soddisfatti per avere ottenuto contatti reali dagli annunci di lavoro pubblicati. Kijiji deriva dalla lingua swahili, idioma nazionale di Tanzania, Kenya e Uganda e significa “villaggio”. Il posto dove tutti vivono insieme, si fidano e si aiutano come in una grande famiglia, la stessa che può aiutare e supportare una persona in cerca di un impiego, che sia il primo o uno nuovo dopo un precedente piccolo fallimento.


Nata nel 2005 e sviluppatasi piuttosto velocemente, fino a raggiungere grande notorietà Kijiji è una azienda consociata di eBay che attraverso il suo sito, permette di inserire la città di riferimento e dove si intende lavorare, la categoria di riferimento e persino il tipo di contratto, in modo da ricevere direttamente le informazioni che più interessano, senza dover perdere del tempo a scartare quelle non adatte. E’ possibile anche pubblicare annunci locali per trovare/offrire qualunque tipo di oggetto oltre che per gestire bene il proprio tempo libero. Un piccolo microcosmo che aiuta a vivere meglio con un pizzico di serenità ritrovata e il futuro non è più così incerto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>