Lavorare a Budapest – Come cercare lavoro

di Piero 81 Commenta

Tra le nazioni più belle in cui è possibile cercare lavoro in Europa, vi è senza dubbio l’Ungheria, con la sua capitale Budapest, una delle più belle città dell’est europeo. Se state pensando di trasferirvi al di fuori dei confini nazionali in cerca di occupazione, potete pensare di volare verso est e cominciare una nuova vita lavorativa. Come cercare però lavoro in una città che ancora non si conosce? 

Cercare un lavoro a Budapest non è un’impresa semplicissima non non sarà neanche impossibile. Bisognerà armarsi di tanta determinazione e di tanta pazienza. Si tratta infatti di una delle realtà più dinamiche dell’Europa dell’est. Città dalla vocazione multiculturale, uno dei grandi vantaggi è che qui potete ragionare in euro.

Lavorare a Budapest e in Ungheria

La città è entrata infatti a far parte dell’Eurozona nel 2004 e da allora si è aperta sempre di più all’occidente. Anche se la crisi economica può aver toccato anche i paesi dell’est, non vi dovete fare scoraggiare, perché il mercato interno in questo momento è in ripresa come in molti altri paesi europei, nonostante gli alti tassi di disoccupazione.

Lavorare in Ungheria – Come trovare lavoro

Se volete quindi sapere come cercare lavoro a Budapest, in questa piccola guida abbiamo raccolto tutte le informazioni necessarie.

Lavorare a Budapest – Come cercare lavoro

Se hai deciso di trasferirti a Budapest la prima cosa da fare sarà quella di cercare un lavoro dall’Italia. Potete cominciare a farvi un’idea delle offerte di lavoro che potete trovare guardando attraverso internet, per capire quali sono i profili più ricercati e quello che vi dovete aspettare.

Se da queste vostre ricerche riuscirete a trovare già un’occupazione dall’Italia o avrete dei colloqui di lavoro fissati nella nazione potrete già partire per un sopralluogo e per rispondere alle interviste. In alternativa, se vi trovate già sul posto, recatevi all’Ente per il Collocamento.

Attraverso questo ente, parlando con dei professionisti che si occupano di formazione e lavoro, potrete trovare le migliori possibilità professionali per voi. Soprattutto se avete alle spalle un buon bagaglio culturale e tecnico e conoscete le lingue, non avrete difficoltà a trovare impiego. A Budapest è molto sviluppato il settore tecnologico e ci sono tante multinazionali che operano nel settore e che possono essere alla ricerca di personale straniero.

Ricordate quindi di stipulare anche una assicurazione sanitaria e una assicurazione lavorativa per non trovarvi sprovvisti. Potete recuperare tutte le informazioni a riguardo presso l’Ambasciata.

Le piattaforme web che sono più idonee alla ricerca di un lavoro da parte di chi cerca dall’estero, prima della partenza sono quelle del tipo Jobrapido e Monster. Esiste poi anche un sito specializzato che aiuta gli italiani a trovare lavoro in Ungheria. Il contatto da utilizzare è http://www.itlgroup.eu/magazine/.

Attraverso questo sito potrete ricevere direttamente delle offerte di lavoro e confrontarvi con le esperienze di altri utenti nel forum. Ricordare di caricare un cv sia in italiano che in inglese, in modo tale che il vostro profilo possa essere più visibile online. Se conoscete anche l’ungherese, caricate anche quello in ungherese, in modo che anche le piccole aziende possano contattarvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>