Genova, concorso per 1 Ricercatore di Terzo Livello

di Paola Assanti Commenta

Il Consiglio Nazionale  delle Ricerche,   Istituto per l’Energetica e le Interfasi, ha indetto un concorso pubblico, per l’assunzione a tempo determinato (durata di sei mesi) di una unità di personale con profilo professionale di Ricercatore di Terzo Livello presso l’Istituto per l’Energetica e le Interfasi di Genova. Potranno partecipare alla selezione coloro i quali, al momento della scadenza del bando, si troveranno in possesso dei requisiti seguenti:

  • diploma di laurea in fisica, chimica, Ingegneria Chimica, Scienze dei Materiali
  • titolo di Dottore di Ricerca nell’area “Ingegneria Industriale” o, in alternativa, aver svolto attività di ricerca in settori inerenti alle competenze specifiche dettagliatamente descritte nel bando
  • competenza nell’utilizzo o nello sviluppo delle tecniche tensiometriche
  • conoscenza della lingua inglese e dell’ informatica di base
  • conoscenza della lingua italiana, per i cittadini stranieri

Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice, dovranno essere inviate presso l’Istituto per l’Energetica e le Interfasi IENI, via E. De Marini, 6, 16149, Genova entro il giorno 23 agosto 2010, data di scadenza del bando. Le domande potranno essere portate a mano direttamente presso l’Istituto o, in alternativa, inviate a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento. E’ bene che il candidato alleghi alla domanda di ammissione qualunque titolo ritenga utile ai fini della valutazione e della graduatoria di merito, compreso il curriculum formativo e professionale.

L’esame previsto dal bando sarà composto della sola prova orale, che servirà a verificare le reali conoscenze del candidato in merito alla figura professionale messa a concorso, nonché la conoscenza della lingua inglese e dell’informatica. Il colloquio si intenderà superato se il candidato riporterà una valutazione di almeno 42/60 e la sufficienza in inglese ed informatica. Il candidato che risulterà vincitore, vedrà proporsi un contratto della durata di sei mesi con possibilità di proroga fino ad un massimo di cinque anni, a seconda delle esigenze del progetto. Per chi fosse interessato, è possibile scaricare il bando integrale del concorso cliccando su questo link.

Fonte: Gazzetta Ufficiale n. 58 del 23-07-2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>