Come diventare commesso

di Redazione Commenta

Una delle professioni più richieste in ambito commerciale è quella del commesso, ovvero della persona addetta alla vendita, che in ogni momento si interfaccia con il cliente cercando di soddisfare i suoi bisogni. Tutte le attività connesse in un modo o nell’altro con la vendita al pubblico hanno bisogno di questa figura indispensabile nella mediazione, la quale riuscirà a raggiungere il proprio obiettivo quanto più sarà pratica del suo ruolo. 

Il lavoro del commesso è un lavoro versatile a cui si avvicinano persone anche molto giovani. La nota positiva di questa professione consiste nel fatto che si tratta di un mestiere riproponibile in qualsiasi ambito, dai negozi di abbigliamento, a quelli di alimentari, a quelli di elettronica.

Come diventare promoter

Per questo motivo la professione del commesso potrà essere esportata addirittura all’estero se si decidesse di emigrare in un paese straniero – l’importante è conoscere bene la lingua – o in qualsiasi altro ambito si voglia lavorare. Si tratta anche di un lavoro facile da imparare, perché è il lavoro che spesso si inizia a svolgere quando si è molto giovani e alle prime esperienze di lavoro.

Come diventare addetto alle pulizie

Non bisogna però credere che ai commessi non siano richieste professionalità ed esperienza. In questa piccola guida abbiamo infatti raccolto tutte le indicazioni più preziose per iniziare a svolgere tale lavoro.

Come diventare commesso

Il commesso è una persona che deve possedere importanti doti relazionali. Deve infatti essere a proprio agio con le persone, dimostrare in ogni momento simpatia e spirito di iniziativa. E’ richiesta inoltre una buona conoscenza del settore merceologico in cui si opera – se si tratta di un negozio di abbigliamento dei capi di vestiario, se si tratta di un negozio di elettronica dei device in commercio.

Come in ogni altro lavoro che si svolge a contatto con il pubblico, al commesso sono anche richieste una grande dose di pazienza e una grande capacità di autocontrollo.

Trovare lavoro come commesso non è in genere molto difficile, ma è necessario sapere dove cercare gli annunci. Come in altri settori si può cominciare facendo qualche ricerca su internet e visionare le offerte disponibili online. Per trovare lavoro come commesso si possono guardare sia le bacheche di lavoro online che gli annunci riportati sulle pagine dei quotidiani locali e della stampa gratuita.

Un altro luogo in cui si possono avere indicazioni interessanti sono i centri per l’impiego della propria città o provincia, o ancora le bacheche delle agenzie interinali. Come ulteriore metodologia di ricerca si possono anche compiere delle ricerche più mirate su internet, controllando i siti ufficiali delle grande catene di negozi oppure stare attenti alla presenza di cartelli “Cercasi commesso – commessa” attaccati davanti alle vetrine dei negozi.

Il commesso è in primo luogo un venditore che riesce a compiere il proprio lavoro pur rimanendo se stesso e interpretando i bisogni dei clienti che ha davanti. Doti come la cordialità e la gentilezza sono molto apprezzate, e a questo deve essere unita una buona dosa di informazione.

I commessi sono in genere sottoposti ad una settimana di prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>