Come diventare medico negli Stati Uniti

di Redazione Commenta

Quella del medico è una delle professioni più ricercate e ambite del mondo. I medici sono operatori sanitari che possono lavorare in tanti tipi di ambienti diversi e anche all’interno delle strutture sanitarie esiste una capillare differenziazione tra i diversi ruoli. Esistono infatti sia medici che lavorano a diretto contatto con i pazienti, sia medici che si occupano della diagnostica, sia medici che si occupano della parte amministrativa e dirigenziale. 

Tra i paesi in cui è possibile svolgere attività medica ci sono senza dubbio gli Stati Uniti. Anche in America il percorso professionale di un medico è piuttosto lungo e articolato. E’ necessario attraversare una formazione di diversi anni al fine di raggiungere il proprio obiettivo di carriera, continuando a specializzarsi e ad aggiornarsi di volta in volta.

Come diventare ufficiale medico

La formazione giusta per diventare medico richiede poi diversi anni di esperienza. Se vi interessa lavorare all’estero come medico e avete pensato agli Stati Uniti d’America, in questa piccola guida abbiamo raccolto tutti i consigli e tutte le indicazioni necessarie per svolgere la propria professione. Ecco cosa potete fare.

Lavorare all’estero come medico

Come diventare medico negli Stati Uniti

Per poter diventare medico in America è necessario soddisfare alcuni requisiti di base. Tre sono in genere i principali:

  • avere una media dei voti (espressa in GPA) di almeno 3,5/4
  • aver conseguito l’attestato del Medical College Admission Test
  • essere in possesso della certificazione per la specialità medica.

Il primo requisito è la media. A proposito di questa è importante sapere che le scuole mediche variano di anno in anno i requisiti di base, quindi possedere una media piuttosto alta è utile per avere accesso alle università più prestigiose che vi siano in America. Il vostro GPA in questo senso dovrebbe oscillare tra un punteggio di 3,5 e 4. Le stesse scuola per l’ammissione richiedono una approfondita conoscenza delle materie scientifiche oggetto di studio.

Per diventare medico negli Stati Uniti è poi necessario superare un altro test. Si deve conseguire il certificato del Medical College Admission Test (MCAT), che sarà utile nella vostra carriera al fine di ricevere delle lettere di raccomandazione e presentazione quando cercherete lavoro. E’ utile anche per potersi candidare alle diverse posizioni di lavoro e partecipare ai lavori del collegio dei medici in America. In questo esame vengono valutate non solo la conoscenza scientifica, ma anche le capacità di analisi e quelle logiche.

Per essere sicuri di superare questo importante test è possibile seguire dei corsi di preparazione o studiare in maniera individuale attraverso dei libri.

L’ultimo passo per diventare medico negli Stati Uniti è quello di conseguire una specializzazione nella vostra disciplina. Per poter diventare uno specialista si deve sostenere una prova elaborata dal consiglio di amministrazione americana dei medici specialisti (ABM) per conseguire il titolo. Per poter esercitare in qualsiasi stato americano, tuttavia, sarà necessario superare un altro piccolo esame che abilita all’esercizio della propria professione medica ovunque.

Una volta che si sono completati tutti questi step successivi si avrà la possibilità di lavorare in qualsiasi realtà e in qualsiasi struttura si desideri farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>