Come diventare titolare di un negozio online di prodotti biologici

di Piero 81 Commenta

Sono sempre più numerosi gli italiani che scelgono i prodotti biologici tra i loro acquisti quotidiani in fatto di alimentazione. A dispetto della crisi, infatti, i nostro connazionali sembrano ancora avere delle tipologie di prodotti su cui non sono disposti a risparmiare a tutti i costi. Questi prodotti sono proprio gli alimentari, i cibi che finiscono sulle nostre tavole, specchio di una tradizione nazionale che tiene in grande considerazione anche la salute – che inevitabilmente passa attraverso l’alimentazione – e la buona cucina.

Come diventare cake designer

Una recente indagine compiuta dall’osservatorio della Coop, che riunisce le principali cooperative italiane del settore, ha infatti dimostrato che nel 2014 gli italiani hanno continuato a consumare, cioè a spendere, per due tipologie di prodotti in particolare. Si tratta degli alimentari e dei prodotti tecnologici, su cui a quanto pare non badino molto al prezzo. Con una netta prevalenza degli alimenti salutari, biologici e etnici, gli alimentari sono sempre in cima alla lista della spesa dei nostri connazionali, mentre i prodotti tecnologici risentano di un boom ormai inarrestabile.

Come diventare food stylist

La stessa ricerca inoltre, ha segnalato come anche nell’ultimo periodo il trend del commercio via internet, il commercio online, sia rimasto sempre in crescita, con aumenti anche da 20 punti ogni anno. Alla luce di questi dati, che mettono in luce i settori o meglio le nicchie trainanti della nostra economia anche in un periodo di recessione, non sarebbe forse un’idea sbagliata puntare su un business che unisca le diverse cose.

Perché non aprire ad esempio un negozio online di prodotti biologici? La vendita via internet incrocerebbe infatti il trend dell’espansione del commercio elettronico, mentre la tipologia di bene venduto quello dei consumi. In questo post cercheremo di capire allora come è possibile realizzare questa idea e quali sono i primi passi da compiere qualora si decida di abbracciare l’idea e di mettersi in proprio, diventando titolare di uno shop online di prodotti biologici.

Come diventare titolare di un negozio online di prodotti biologici

Per aprire un negozio online di prodotti biologici è necessario in primo luogo avere una discreta conoscenza del settore bio, conoscere i prodotti alimentari e senza dubbio preferirli sugli altri. Far decollare un nuovo business da zero sicuramente richiederà del tempo ma il vantaggio dell’aprire uno shop online consiste nel fatto che richiederà sempre un impegno economico ridotto rispetto ad un negozio tradizionale.

Per aprire un negozio online di prodotti bio si avrà in primo luogo bisogno:

  • di prendere contatti con le aziende agro – alimentari certificate del territorio
  • di un magazzino – di proprietà o da prendere in affitto in cui stoccare e conservare la merce
  • di un commercialista di fiducia che possa seguire l’avvio dell’attività
  • di richiedere l’iscrizione alla C.C.I.A.A
  • di aprire una partita IVA e di registrarsi presso l’INPS
  • di avere un proprio logo per il proprio brand, meglio se elaborato da un grafico professionista, in quanto uno scelta sbagliata potrebbe rallentare o non far decollare affatto l’intero progetto
  • di aprire un sito internet, acquistando uno spazio web e un dominio
  • di stipulare accordi vantaggiosi con le ditte di spedizioni e i corrieri espressi che recapiteranno la vostra merce.

Come passa successivo, infine, una buona promozione dei vostri prodotti potrebbe sicuramente aiutare a far conoscere il vostro marchio e a conquistare la fiducia dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>