Contributi imprese per la banda larga in Piemonte

di Redazione Commenta

La Regione Piemonte ha emanato un bando con il quale stanzia fondi utili per erogare finanziamenti fino a 135 mila euro, in favore delle imprese che forniscono servizi internet Wisp tramite progetti innovativi. Potranno pertanto beneficiare di questo intervento da parte dell’istituzione regionale quelle imprese che erogheranno servizi banda larga Wireless Internet Service Provider ai Comuni del territorio, favorendo pertanto la riduzione del digital divide che ancora caratterizza numerose zone d’Italia, anche nel Settentrione.

Possono partecipare al bando, e richiedere i contributi stanziati dalla Regione per l’innovazione, tutte le imprese che risiedono nel territorio regionale, sono regolarmente iscritte al ROC (Registro Operatori di Comunicazione) e sono già operative come fornitura di servizi di rete in almeno 10 diversi Comuni dell’area di competenza.

I finanziamenti potranno essere utilizzati per coprire il fabbisogno che sorge dall’acquisizione di nuove tecnologie o servizi tecnico-scientifici e l’applicazione di questi alla produzione. I contributi sono concessi per interventi che abbiano necessariamente iniziano dopo la data di presentazione della domanda, e si concludano entro due anni dalla concessione degli incentivi.

In particolare, gli incentivi possono coprire fino all’80% delle spese totali, con un tetto massimo fissato in 135 mila euro. La percentuale varia comunque a seconda della percentuale dei centri abitati dove sono presenti coperture satellitari. La finalità dei contributi potrà essere relativa all’acquisto di macchinari e di brevetti, servizi di consulenza, spese relative al personale dipendente (ivi compresi anche i costi di viaggi e trasferte finalizzate alla realizzazione del progetto).

Le imprese che sono interessate a partecipare al bando possono compilare la domanda online e spedirla entro cinque giorni a Finpiemonte Spa, dal 20 febbraio 2012 al 28 giugno 2013. Vi consigliamo comunque di leggere attentamente il bando, e le sue caratteristiche tecniche, attraverso questo collegamento diretto al sito della Regione Piemonte.
http://www.regione.piemonte.it/innovazione/images/stories/innovazione/dwd/bando_wisp2012_al1.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>