Corso in tecnologia del cinema – giugno 2012

di RobertoR Commenta

Stanno scadendo i termini per presentare domanda di iscrizione al corso sperimentale di alta tecnologia applicata nel settore cinematografico. Un progetto formativo di alto livello predisposto dall’University of California Los Angeles (Ucla), e in partenza per il prossimo autunno. Organizzati in moduli da 4 a 16 settimane, rivolti a 25 giovani italiani, il corso si propone come uno dei principali programmi del settore, un vero e proprio valore aggiunto per le giovani professionalità che desiderino poter disporre di una formazione senza pari.

I partecipanti svilupperanno infatti le proprie attutidini al cinema, per realizzare l’obiettivo del dipartimento della gioventù, il quale mira a creare un professionismo giovanile di altissimo livello in ambito cinematografico. Due sono i rami fondamentali all’interno delle quali si articola il programma formativo dell’Ucla.

Il primo corso ha una durata di quattro settimana, riservato a 20 giovani di età inferiore a 28 anni, ed è rivolto a professionalità quali sceneggiature, direttore della fotografia, set design, direttore video, post production (animatori e SDFX operatori). Il secondo corso ha una durata di 16 settimane, ed è riservato a 5 giovani di età inferiore a 28 anni che desiderino apprendere i segreti di alcune altre professionalità quali: direttore – sceneggiatore, art and architector, cinematografico, producer e ingegnere informatico.

APP PER IL LAVORO PER GESTIRE L’UFFICIO CON IL TABLET

Tra i requisiti per poter avere accesso ai due corsi, il possesso di un diploma di laurea nei settori della comunicazione, dello spettacolo, dell’informatica e dell’architettura, la frequenza ad almeno un corso di specializzazione nel settore cinematografico e, infine, un’ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta.

WEB REPUTATION: QUANTO CONTA DAVVERO?

Entro oggi è possibile iniziare a inviare la domanda di partecipazione, con inoltro all’indirizzo di posta elettronica [email protected] Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito internet www.gioventu.gov.it, relativo al Dipartimento promotore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>