Lavorare a Seul in Corea del Sud

di Redazione Commenta

Tra le molte destinazioni del continente asiatico, una delle città più attraenti per cercare lavoro all’estero è la città di Seul, in Corea del Sud. Si tratta di una delle più grandi metropoli del sub-continente indiano e una delle città più popolose di tutto il pianeta. Seul è una città all’avanguardia che può offrire possibilità di occupazione e di crescita professionale sia a coloro che aspirano ad un trasferimento definitivo, sia a coloro che vogliono solo trascorre all’estero qualche anno per ottenere degli avanzamenti di carriera. 

Come si fa a trovare un lavoro in Corea del Sud? E quali sono le possibilità che offre questo mercato del lavoro? In genere quando si decide di recarsi all’estero è necessario compiere almeno un viaggio di sopralluogo per conoscere il territorio e capire se quella realtà lavorativa può fare al caso nostro.

Lavorare in Corea del Sud – Come cercare lavoro

In secondo luogo è sempre utile approntare un buon cv in lingua inglese, utilizzare internet per poter trovare tutte le offerte disponibili sul territorio e conoscere una o più lingue straniere. L’inglese è ovviamente indispensabile.

Lavorare in Corea del Sud

Lavorare a Seul in Corea del Sud

Coloro che intendono trovare presto un lavoro nella capitale della Corea del Sud devono in primo luogo avere una certa dimestichezza con le lingue straniere. Assicuratevi di conoscere l’inglese almeno ad un livello che vi consenta di intrattenere una conversazione di lavoro. In caso contrario, prima delle partenza siete sempre in tempo a seguire un corso, che possa migliorare le vostre abilità. Puntate molto sull’ascolto e sulla produzione orale.

In alternativa, potete cominciare a cercare attraverso internet delle offerte di lavoro per italiani madrelingua. Ci possono essere infatti aziende internazionali interessate ad assumere parlanti di altre nazioni. Questi ultimi potranno lavorare nel settore del commercio e delle relazioni. Iniziare le vostre ricerche di lavoro dall’Italia vi farà sicuramente risparmiare tempo una volta giunti sul posto.

Seul è una città all’avanguardia soprattutto nel settore della tecnologia. Qui molte multinazionali hanno la loro sede. I settori più promettenti sono quello ingegneristico, quello dell’informatica, dell’elettronica ma anche quello della moda e del design. Se avete già una considerevole esperienza alle spalle in questi campi potete proporvi come tecnici di produzione o come manager a seconda del vostro livello di specializzazione.

La cosa migliore da fare se siete ingegneri, soprattutto se informatici ed elettronici, o designer, è cercare lavoro presso quelle aziende italiane o europee che hanno delocalizzato qui la loro produzione. In più avrete il vantaggio di inserirvi in un settore maggiormente familiare.

Una volta che avrete le idee più chiare sui possibili settori di impiego da utilizzare per la ricerca del vostro lavoro, sarà il momento di cominciare ad inviare i vostri cv, che dovranno essere completi di tutti i vostri dati, i lavori svolti, i titoli e le esperienze. A questo punto potete prendere anche un altro tipo di informazioni, come quelle sull’alloggio e sul sistema sanitario locale. Se si hanno figli che si vuole far trasferire potete anche cercare informazioni sul sistema scolastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>