Lettera di presentazione

di RobertoR Commenta

Quando si invia il proprio curriculum vitae al potenziale datore di lavoro, è bene che lo stesso sia accompagnato da una breve lettera di presentazione, che possa presentare efficacemente il proprio profilo e le proprie motivazioni (la lettera di presentazione è la prima cosa che il valutatore analizza, ancor prima del curriculum vitae) e che possa stimolare l’interesse di colui che la sta leggendo, e capire poiché ci si sta proponendo a ricoprire uno specifico ruolo.

La lettera di presentazione, a nostro giudizio, deve essere soprattutto una lettera di “motivazione”. Di qui l’esigenza di predisporne una in maniera puntuale per ogni singola azienda alla quale candidiamo il nostro profilo, evitando di ricorrere a formule troppo generiche che non riuscirebbero a comunicare al valutatore il nostro reale interesse a far parte del progetto lavorativo.

Tuttavia, nonostante la “specificità” della lettera di presentazione, è possibile ricondurre alcuni elementi ricorrenti che possono aiutarci nella redazione di una lettera oppoortuna e quanto più vicino possibile al nostro “ideale”.

Innanzitutto, è bene curare nel dettaglio tutti gli aspetti formali: indicare pertanto a chi è destinata la lettera di presentazione (sarebbe meglio indirizzarla a una persona fisica, come il responsabile dell’Ufficio Risorse Umane, in maniera tale da aumentare le possibilità che giunga direttamente a sue mani), sottoscrivere la lettera di proprio pugno (evitare di non firmare lettere di presentazione, o di usare firme fotocopiate), inserire tutti i dati utili per un contatto, la data, l’eventuale riferimento se si risponde ad un’inserzione specifica.

Infine, attenzione all’aspetto: la lettera di presentazione dovrebbe essere stampata con un programma di videoscrittura, e non dovrebbero essere più lunghe di una pagina e, comunque, di tre o quattro brevi paragrafi. Usare la stessa carta utilizzata per il curriculum, al fine di incrementare la possibilità di una lettura in sequenza.

LETTERA DI DIMISSIONI ESEMPIO

LETTERA DI DIMISSIONI VOLONTARIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>