Lettera di dimissioni volontarie

di RobertoR Commenta

Quando un dipendente desidera cessare il proprio lavoro, o cambiare la professione o l’azienda datore di lavoro, è tenuto a presentare una lettera di dimissioni volontarie all’Ufficio delle Risorse Umane della propria impresa di appartenenza, dalla quale possa evincersi la chiara e univoca volontà di porre fine al proprio rapporto di lavoro, nel rispetto di quanto stabilito dalle norme del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro (CCNL) in merito ai termini di preavviso e ad altre caratteristiche di questa delicata fase che porterà il lavoratore fuori dall’azienda di appartenenza.

La lettera di dimissioni volontarie deve essere comunicata per iscritto all’Ufficio di competenza, inviata per raccomandata con ricevuta di ritorno, o consegnata a mano (in tal caso, è necessario trattenere presso di sé una copia come ricevuta).

Nonostante la maggioranza delle imprese possegga dei moduli prestampati per veicolare correttamente le dimissioni, la comunicazione relativa alla cessazione del rapporto di lavoro può essere effettuata semplicemente mediante testo libero o comunicazione sotto altre forme: è tuttavia necessario che dalla comunicazione possa trarsi la volontà decisa e libera del dipendente di dimettersi.

PREAVVISO DIMISSIONI

Particolare importanza hanno inoltre, in questa fase, i giorni di preavviso, ovvero quell’arco temporale che il contratto nazionale ha stabilito quale termine minimo per poter permettere all’azienda di trovare un sostituto del lavoratore, organizzando un miglior passaggio di consegne. Nell’ipotesi legata all’impossibilità di far fronte al rispetto di tali giorni di preavviso, è bene cercare con la propria azienda un accordo formale (di deroga totale o parziale) al fine di evitare di incappare in scenari di inadempienza, con possibile conseguente risarcimento del pregiudizio sofferto dal datore di lavoro.

LETTERA DI DIMISSIONI LAVORO

 

Quella che segue è una bozza, liberamente utilizzabile, del testo della lettera di dimissioni volontarie:

“Io sottoscritto [NOME E COGNOME], nato a [LUOGO DI NASCITA] il [DATA DI NASCITA], c.f. [CODICE FISCALE], dipendente di questa Azienda dal [DATA DI ASSUNZIONE], rassegno con la presente le mie dimissioni, nel rispetto di quanto stabilito dalla normativa CCNL in merito ai giorni di preavviso.

Vogliate pertanto considerare il termine ultimo delle mie prestazioni nella giornata del [DATA].”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>