Occupazione Lombardia: posto di lavoro in cima alle preoccupazioni

di Redazione Commenta

Per le famiglie lombarde la preoccupazione più stringente è rappresentata dal posto di lavoro. A rilevarlo sono due recenti indagini, dal titolo” Famiglie e fiducia Monza e Brianza, Lombardia, Italia” e “Famiglia e risparmio: la risposta italiana alla crisi. Monza, Lombardia e Italia”, che, in collaborazione con DigiCamere, sono state realizzate dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza. In particolare, le indagini rivelano come anche per l’anno in corso nel nostro Paese, in ragione di ben nove famiglie lombarde su dieci, l’economia italiana resterà ancora in stand-by. Come diretta conseguenza le famiglie residenti nella Regione Lombardia, nel rapporto di ben 4 su 5, si aspettano un aumento della disoccupazione con una percentuale più alta rispetto alla media nazionale che registra una percentuale del 67%. E sebbene la disoccupazione giovanile in Italia sia a livelli da record, sono proprio loro a confermarsi per il futuro più ottimisti in merito sia alla crescita economica dell’Italia, sia al miglioramento della situazione all’interno della propria famiglia.

Ma lo scenario sul territorio regionale non è comunque uniforme. Al riguardo, infatti, la Camera di Commercio di Monza e Brianza ha rilevato come in Provincia di Varese le famiglie, ed in particolare il 30% di queste, ritengano che nel corso del 2011 il numero dei disoccupati tenderà a diminuire o al più si manterrà stabile. Così come a Milano e Brescia è più bassa rispetto alla media regionale la percentuale di famiglie che teme che nel corso dell’anno all’interno del nucleo familiare qualcuno possa perdere il posto di lavoro.

E nel complesso, visto che ancora la situazione congiunturale non è delle migliori, le famiglie lombarde anche per l’anno in corso sono pronte per far quadrare il budget a risparmiare sulle cene fuori e sulle vacanze, ma non rinunceranno nello stesso tempo a fare come sempre la spesa di tutti i giorni, e sono pronti a indebitarsi, in prevalenza, solo per acquistare una nuova auto oppure una casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>