Servizio Civile Nazionale: nuovi Bandi 2010 per i giovani

di Filadelfio Commenta

Sono quasi 20 mila, 19.627 per l’esattezza, i posti che sono disponibili per i giovani che vorranno effettuare il servizio civile non solo in Italia, ma anche all’estero. Sul sito Internet dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, infatti, è stato pubblicato il Bando 2010, con scadenza per la presentazione delle istanze fissata alle ore 14 del prossimo 4 ottobre 2010, unitamente a quelli delle Regioni italiane e delle Province Autonome. Gli interessati, inoltre, possono andare a consultare in merito la Gazzetta Ufficiale, la 4°serie speciale – concorsi ed esami, numero 70 di venerdì scorso, 3 settembre 2010. Per quel che riguarda la candidatura ai Bandi Regionali, i giovani possono presentare domanda per lo svolgimento del servizio civile volontario presso gli Enti che sono iscritti presso gli appositi albi regionali, mentre per il Bando dell’Ufficio Nazionale Servizio Civile è possibile candidarsi per uno dei progetti a cura degli Enti che risultano essere iscritti presso l’apposito albo nazionale.

Scegliere il progetto di interesse per i giovani è molto semplice visto che sul sito Internet www.serviziocivile.it c’è un utile motore di ricerca grazie al quale il giovane può trovare i progetti di servizio civile in Italia o all’estero selezionando anche l’area geografica, ovverosia la Regione, la Provincia e/o il Comune, ma anche l’Ente, il settore di attività di interesse, nonché l’area di intervento.

E’ inoltre possibile prendere visione e scaricare sia il Bando dell’Ufficio Nazionale Servizio Civile, sia tutti quelli delle Regioni e delle Province Autonome unitamente agli allegati necessari per presentare la domanda che sono i seguenti: la domanda di ammissione, la scheda di valutazione, e la scheda con la quale il giovane candidato partecipante al Bando dichiara sotto la propria responsabilità i titoli posseduti. Sul sito Internet www.serviziocivile.it, al fine di potersi orientare al meglio, c’è anche la sezione delle Faq con le risposte alle domande più frequenti che sono state formulate dai volontari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>