Provincia di Perugia, ecco il nuovo bando di concorso

Sono ben quattro i concorsi pubblici che sono stati indetti da parte della Provincia di Perugia e si tratta di bandi che prevedono l’assunzione di una serie di figure con un contratto a tempo indeterminato. I bandi, infatti, mirano all’assunzione di personale da introdurre nell’area tecnica e amministrativa. Il primo aspetto da valutare è quello che si riferisce alle tempistiche, dal momento che ogni domanda dovrà essere inviata solo ed esclusivamente tramite l’apposita piattaforma sul web entro le ore 24 del 24 gennaio del prossimo anno.

Read more

Corso Gratuito Tecniche Floreali

 È stato presentato il bando per partecipare al “Progetto Cometa” riguardante corsi gratuiti per favorire l’acquisizione di competenze professionali e personali spendibili nel mondo del lavoro. I corsi, promossi dalla Provincia di Perugia, saranno realizzati dall’Università dei Sapori (Centro Nazionale di Formazione e Cultura dell’Alimentazione) e dall’Iter (Innovazione Terziario).

Tra i percorsi attivati vorremmo segnalarvi il “Laboratorio di Apprendimento Attivo di Tecniche Floreali” della durata di 50 ore. Il corso cofinanziato dall’Unione Europea e dalla Provincia di Perugia vuole essere un’opportunità per persone che vivono in una condizione di svantaggio.

Possono candidarsi le persone residenti o domiciliate presso la Provincia di Perugia e con un’età compresa tra i 25 anni e i 65 anni alla data di scadenza. Il laboratorio prevede un numero massimo di partecipanti pari a 12 per ogni edizione del corso (sono previste 3 edizioni). In fase di valutazione delle domande si provvederà all’assegnazione di un punteggio per ogni candidato.

Read more

Città di Castello: corsi di formazione finti

 Questa mattina scorrendo le pagine di un quotidiano locale “Il Giornale dell’Umbria” sono rimasta colpita da un titolo che campeggia in prima pagina:

Formazione, corso con truffa – Denuncia delle associazioni dei consumatori: incassano i soldi e scappano

Proprio così: Ferderconsumatori e Adoc avrebbero rivolto ad un’agenzia di Città di Castello l’accusa di “Corsi di formazione con truffa”. L’ente in questione, sebbene non sarebbe certificata né presso la Regione Umbria né presso la Provincia di Perugia organizzerebbe dei corsi a pagamento inesistenti.
Le vittime, che si sono rivolte alle associazioni avrebbero sborsato fino a 3 mila euro con la promessa di avere accesso a diverse tipologie di percorsi formativi, soprattutto in ambito socio-sanitario.

Read more