Università di Palermo assume 6 amministrativi

di RobertoR Commenta

L’Università di Palermo ha indetto un concorso per l’assunzione di 6 risorse professionali da inserire all’interno del proprio organico in qualità di impiegati amministrativi. Le risorse selezionate troveranno spazio nelle sedi dell’Università, e si occuperanno di mansioni di segretariato, regolamentate da un contratto di assunzione che le condurrà ad appartenere alla categoria B, classe economica B3, dell’area Servizi Generali e Tecnici.

Come anticipato, le figure svolgeranno ruoli di amministrazione e segretariato, andando ad essere occupate nei comparti della Segreteria del Direttore Generale, nell’Area Economia e Finanziaria e nella Segreteria Tecnica del rettore.

Ai vincitori del concorso – selezionati al termine di una prova scritta e di una successiva prova orale – verrà offerta la possibilità di essere assunti con un contratto a tempo determinato, dal termine di 12 mesi. Tuttavia, non è esclusa la possibilità – alla scadenza naturale del contratto – di veder rinnovata la propria durata contrattuale, con un inserimento maggiormente nel lungo termine.

Le risorse selezionate saranno inserite nella struttura dell’Università palermitana con il compito di contribuire alla crescita del bilancio unico dell’Università attraverso l’esecuzione di procedimenti specifici, da comunicarsi volta per volta. Inoltre, i candidati si occuperanno in via continuativa dell’adeguamento dello statuto dell’Ateneo.

Per poter partecipare al concorso è necessario dimostrare di possedere una maggiore età, un diploma di maturità – o in alternativa un diploma di scuola media inferiore con aggiunta di un attestato di qualifica professionale, la cittadinanza italiana o di un Paese membro UE, il possesso di tutti i diritti civili, l’idoneità fisica e l’assolvimento dell’obbligo militare.

Per poter partecipare è inoltre sufficiente compilare la domanda (scaricabile dal sito internet unipa.it/concorsi), e inviarla all’indirizzo di posta elettronica certificata indicata nel bando, o attraverso le ulteriori modalità specificate. Alla domanda dovranno essere allegati codice fiscale, copia del documento di identità fronte retro, copia del bonifico del versamento di 10 euro (“tassa” necessaria per partecipare al concorso), altri documenti richiesti nel bando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>