Contributi per le assunzioni in Piemonte

di RobertoR Commenta

La Regione Piemonte ha stanziato importanti incentivi per favorire le assunzioni di giovani e meno giovani. In proposito, riscontriamo come sia appena stata pubblicata la graduatoria per i contributi a fondo perduto, destinati alle imprese turistiche con sede nella Regione, che desiderino assumere nuovo personale, in linea con quanto previsto dal piano straordinario per l’occupazione, predisposto dall’Assessorato al Turismo e varato dalla giunta piemontese.

Complessivamente, i contributi ammontano per oltre 5,4 milioni di euro, finalizzati a permettere l’assunzione di circa 180 persone in tre anni, con sostegno a una trentina di aziende sparse in tutto il territorio regionale, e fondamentalmente concentrate ad Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano – Cusio – Ossola.

Stando a quanto contenuto nel bando, le risorse sono principalmente destinate a migliorare o ampliare la forza lavoro utilizzata negli alberghi, nelle case e negli appartamenti vacanze, nei campeggi, nei villaggi turistici, nei rifugi, negli affittacamere o, in alternativa, rinvigorire l’apertura di quelle strutture ricettive recentemente chiuse (dopo gennaio 2006), o la ristrutturazione e la riqualificazione di parchi tematici e parchi divertimento.

Tutte le risorse monetarie disponibili e stanziate dal bando sono vincolate all’assunzione di nuovi lavoratori o alla trasformazione dei contratti di lavoro a tempo determinato in contratti di lavoro a tempo indeterminato.

“I contributi a fondo perduto per l’imprenditoria turistica” – sottolinea in merito l’assessore regionale al Turismo Alberto Cirio – “mancavano dal 2004. Ora la Regione sostiene insieme il turismo e l’occupazione. Un solo provvedimento riesce a sostenere le piccole e le medie imprese per il turismo, creare nuovi posti di lavoro, sostenendo nel contempo l’indotto, dall’edilizia all’artigianato, con evidenti vantaggi per l’intero territorio”.

Per maggiori informazioni, vi consigliamo di consultare la sezione dei band all’interno del sito internet istituzionale della Regione Piemonte, all’indirizzo web www.regione.piemonte.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>