Fare il servizio civile in Israele

di Martina Commenta

Qui vi abbiamo parlato del bando di concorso relativo al servizio civile per l’anno 2009. In questo intervento vogliamo parlarvi di un progetto ideato da MO.D.A.V.I, un’ associazione di promozione sociale e ONLUS.

Se desiderate svolgere il servizio civile all’estero e in particolare in Israele questa potrebbe essere l’occasione giusta.

Il titolo del progetto creato da questa associazione è: The Farm of Kibbutz Megiddo e si pone come obiettivo primario quello di migliorare le condizioni dei giovani e degli adolescenti che vivono in Israele.

Il progetto, così come riportato all’interno del sito si muove dal tema dell’abuso e maltrattamento infantile per andare nello specifico ad operare sulla formazione di operatori di settore, sulla creazione di una rete di attori pubblici e privati sul tema, sull’informazione e prevenzione e sulla risposta diretta a chi intende denunciare o uscire dal tunnel del maltrattamento.

Se avete fra i 18 e i 28 anni di età, se siete cittadini italiani e se siete in possesseo dell’idoneità fisica all’impiego e desiderate fare un’esperienza diversa e unica vi invitiamo a visitare il link: www.modavi.it

Vi ricordiamo che la scadenza del bando è fissata al giorno 27 luglio 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>