ISTAT: cos’è e a cosa serve

di Redazione Commenta

L’ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) è un ente pubblico che si occupa di rilevazione e indagini statistiche in vari settori. Nasce nel 1926, con il nome di Istituto Centrale di Statistica, per raccogliere, gestire e organizzare informazioni nazionali.

Nel 1989 con Decreto Legislativo 6 settembre 1989, n. 322 assistiamo alla nascita del SISTAN (Sistema Statistico Nazionale) ente che accoglie al suo interno numerosi entipubblici. In quell’anno l’istituto prende i nome di ISTAT e subisce variazioni rispetto a compiti, attività e organizzazione. Questo importante Istituto, con sede a Roma, ha un’estensione capillare in tutto il territorio nazionale.

L’ISTAT, svolge diversi ruoli chiave a livello nazionale, tra cui: censimenti della popolazione, censimenti nell’area produttiva (industria, agricoltura, ecc.), indagini effettuate secondo campionamento sulle famiglie (stile di vita, consumi, lavoro, salute, tempo libero, ecc.), indagini economiche su larga scala (crisi economica, andamento mercato, ecc).

I dati, raccolti a cadenza regolare, rappresentano un ricco patrimonio conoscitivo per molti settori, categorie di persone e per diversi ordini professionali. I dati sono disponibili, raccolti e pubblicizzati attraverso banche dati, tavole di dati, comunicati stampa, cataloghi, pubblicazioni scientifiche. Tutti i dati sono consultabili on line (solo per dati successivi all’anno 2000) o presso la biblioteca dell’istituto (per i dati antecedenti al 2000).

Le consultazioni on-line sono gratuite, non lo sono invece i dati che su richiesta sono personalizzati o i dati che sono richiesti su supporti informatici, ecc. Tutti i dati raccolti dall’ente, nel rispetto della privacy, vengono sottoposti a valutazione e calcolo statistico. Alla base dell’attività statistica dell’ente abbiamo tra i principi fondamentali la trasparenza, la valutazione e il merito.

Ogni attività statistica si svolge tenendo conto del codice italiano delle statistiche ufficiali (direttiva n. 10/2010) in conformità con i principi dettati a livello europeo. L’ISTAT ogni anno organizza numerosi convegni di interesse scientifico e numerose sono le pubblicazioni scientifiche nei vari campi di interesse nazionale. Dalle aziende ai singoli, i dati ISTAT possono dare informazioni importanti sull’andamento sociale, demografico, economico, ambientale, culturale di un paese,  ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>