Nuove assunzioni al Comune di Osimo: ecco i dettagli

di Gio Tuzzi Commenta

Novità molto interessanti per tuti coloro che abitano in provincia di Osimo e che sono alla ricerca di un lavoro nella pubblica amministrazione. Infatti, l’ente comunale che si trova in provincia di Ancona, nelle Marche, ha pubblicato non uno, ma ben cinque concorsi che si rivolgono ai cittadini, con l’intenzione di assumere ben 13 nuove figure.

Si tratta, quindi, di una grossa occasione per cominciare a lavorare presso l’azienda comunale, anche in virtù del fatto che vengono cercati diversi profili professionali. Uno degli aspetti più invitanti di tali bandi deriva dal fatto che si tratta di posti di lavoro che prevedono la firma di un contratto a tempo indeterminato. Le selezioni pubbliche, tra l’altro, si rivolgono non solamente a tutti quei candidati che sono in possesso della laurea, ma anche a quanti hanno solamente il diploma.

Uno degli aspetti più importanti da tenere a mente in relazione a questo nuovo concorso che è stato bandito da parte del Comune di Osimo è sicuramente quello relativo alla scadenza da rispettare, entro la quale tutti gli interessanti a partecipare dovranno inviare apposita domanda. La data che è stata fissata come deadline è il 13 febbraio 2022.

Il primo concorso che è stato bandito dal comune marchigiano è quello che si riferisce all’assunzione di un istruttore direttivo informatico, che verrà assunto quindi con la qualifica D: in questo caso, per poter partecipare validamente al bando, serve avere una laurea in ambito informatico.

È stato bandito un altro posto come istruttore direttivo dei servizi demografici, sempre appartenente alla categoria D. Anche in questo caso, come titolo di studio serve necessariamente aver conseguito una laurea in ambito giuridico, amministrativo oppure di scienze politiche: all’interno del bando, in ogni caso, si potrà approfondire tale questione.

Importante anche il bando che prevede l’assunzione di quattro figure come istruttori amministrativi di categoria C. In questo caso, per poter prendere validamente parte al bando, è sufficiente avere ottenuto un diploma di scuola media superiore, quindi avere la maturità. C’è spazio anche per un altro bando, che prevede l’assunzione di ben tre direttivi amministrativi, appartenenti alla categoria D. Anche in questo caso, serve chiaramente avere la laurea per partecipare a questo concorso.

Infine, ecco un altro concorso che prevede l’assunzione di ben quattro istruttori tecnici di categoria C. In riferimento a tale bando, però, per partecipare serve avere il diploma di geometra oppure un altro diploma rilasciato da istituti tecnici con indirizzo ambiente, territorio e costruzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>