Walt Disney seleziona dipendenti italiani

di RobertoR Commenta

Walt Disney World è il noto parco di divertimenti presente ad Orlando, in Florida. La struttura, gestita dalla Walt Disney Company, è composta da quattro grandi parchi a tema, ed è attualmente alla ricerca di nuovo personale da inserire in qualità di camerieri, hostess, venditori, cuochi e baristi. Vediamo allora quali sono i requisiti che la società richieste ai propri candidati, e in che modo poter partecipare alle selezioni in programma per l’Italia.

Partiamo dai requisiti. La società ambisce ad entrare in contatto con persone di età compresa tra i 18 e i 30 anni, con possesso del passaporto, disponibilità a vivere negli Stati Uniti per 12 mesi, buona conoscenza della lingua inglese, pregressa esperienza nel ruolo (solo per cuochi e baristi). L’offerta di lavoro è parte integrante nell’International Program del Walt Disney World Resort, e risulta essere intermediata – per l’Italia – dall’Eures di Milano.

In particolare, coloro che saranno selezionati potranno entrare a lavorare come camerieri, hostess, cuochi, venditori e baristi presso i ristoranti italiani del resort con insegna Tutto Italia, Tutto Gusto e Via Napoli, parte del Patina Restaurant Group. Le risorse potranno alternativamente lavorare all’interno o all’estero dei ristoranti, con regolare contratto di lavoro della durata di un anno, con partenza a settembre 2013.

Le selezioni si svolgeranno a Milano e a Roma entro la fine del mese di giugno, per partenze previste nel corso dell’ultimo quadrimestre dell’anno.

Per potersi candidare è sufficiente inviare il proprio curriculum vitae in inglese – corredato di una foto – all’indirizzo di posta elettronica [email protected] e in copia per conoscenza a [email protected], indicando come oggetto dell’email “Italy F&b 13”. Prima di inviare l’email vi consigliamo comunque di consultare questa pagina di riferimento, dove potrete trovare maggiori informazioni di dettaglio riguardo all’International Program della Walt Disney, e i suoi riflessi occupazionali anche per i futuri dipendenti italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>