Lavorare nel non profit

 
Filadelfio
8 novembre 2009
Commenta

lavoro-non-profitQuello del “non profit” in Italia è un settore molto importante, visto che molto spesso porta avanti, sviluppa e promuove sul territorio delle attività complementari e a volte sostitutive di quelle che offre e può offrire lo Stato. Aiutare coloro che non hanno un tetto, chi non ha da mangiare, o le persone emarginate, e promuovere progetti di solidarietà su scala nazionale ed internazionale, sono solo alcuni degli obiettivi che il mondo del “non profit” si propone, e che tra l’altro il nostro ordinamento agevola a livello fiscale con delle esenzioni e dei vantaggi rispetto a quelle realtà imprenditoriali che, invece, operano a scopo di lucro.

Lavorare nel “non profit” è molto spesso più una vocazione che un obiettivo per guadagnarsi lo stipendio; le Onlus, le cooperative sociali e le organizzazioni del volontariato riescono infatti a sostenersi, spesso a mala pena, sia attraverso delle erogazioni liberali, sia attraverso il cinque per mille dell’Irpef.

Ne consegue che il mondo del “non profit” è caratterizzato da un vero e proprio esercito di volontari che, quando va bene, riesce al massimo ad ottenere un rimborso spese, e poche figure sono “inquadrate” con un contratto di lavoro a tempo determinato o a tempo indeterminato. Di conseguenza, l’approccio giusto per chi vuole lavorare nel “non profit” è quello di iniziare come volontario, visto che quasi sempre avviene così, e di farlo in un ambito per il quale c’è la passione e lo spirito di solidarietà giusto. Dopodiché, se saprete farvi valere ed apprezzare, si può anche sperare di poter coniugare alla passione anche la possibilità di ottenere un posto di lavoro. Si può lavorare nel non profit sia “sul campo”, sia dietro la scrivania non solo per le attività di segreteria, ma anche come “fund raiser“, ovverosia come figura in grado di garantire la sostenibilità finanziaria dell’organizzazione non profit pianificando ed organizzando le necessarie raccolte fondi per poter andare avanti.

O ancora si può trovare lavoro come responsabile della comunicazione e delle campagne di informazione e di sensibilizzazione. In questi casi, le figure più idonee appaiono quelle laureate in economia o comunque con una forte esperienza nel campo del marketing ed un forte spirito organizzativo oltre che grande empatia e capacità di ascolto. Per consultare le notizie sul mondo del non profit, e per trovare lavoro nel settore, su Internet uno dei Portali specializzati è Vita.it; interessanti sono anche i siti Fundraising.it e Forumterzosettore.it dove è possibile risalire ai recapiti di tantissime associazioni e organizzazioni non profit.

Articoli Correlati
Formazione: l’Università Bocconi e la formazione per le aziende non profit

Formazione: l’Università Bocconi e la formazione per le aziende non profit

In collaborazione con Emergency e Telethon, l’Università Bocconi garantisce ai giovani laureati italiani l’opportunità di approfondire il proprio bagaglio culturale e la propria esperienza sul campo, per prepararsi a gestire […]

Lavorare in Brianza nel legno-arredo e nel design

Lavorare in Brianza nel legno-arredo e nel design

Anche per il settore del legno-arredo e del design la crisi picchia duro per le imprese italiane, ma per i giovani talenti italiani, creativi ed “anarchici”, ci sono comunque buone […]

Lavorare nelle imprese sociali: opportunità di crescita e di sviluppo

Lavorare nelle imprese sociali: opportunità di crescita e di sviluppo

Per trovare lavoro nel nostro Paese non è strettamente necessario rivolgersi ad imprese fortemente orientate al profitto, e che magari ogni tanto, in alcuni casi molto spesso, escono dai canoni […]

Volontariato e non profit: nasce Portale nazionale

Volontariato e non profit: nasce Portale nazionale

Su iniziativa del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, è nato il Portale nazionale che si occupa del mondo del volontariato e non profit, con l’obiettivo di […]

Lavorare nella selezione del personale: cosa significa?

Lavorare nella selezione del personale: cosa significa?

Sono moltissimi i giovani che desiderano lavorare come selezionatori del personale  di qualche azienda. Chi lavora in questo settore è un vero e proprio professionista e deve essere pronto a […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento