Come diventare legionario della Legione Straniera

di Piero 81 Commenta

Come forse molti sanno esiste all’interno delle forze armate francesi un reparto molto speciale che è noto sotto il nome di Legione Straniera. Più che un normale reparto militare, infatti, la Legione Straniera incarna oggi un vero e proprio mito e entrare a farne parte è sicuramente un obiettivo molto ambito. Almeno per alcune categorie di persone che amano la vita sotto le armi. Entrare a far parte di questa mitica legione, tuttavia, è molto difficile, poiché solo un aspirante su 8 riesce a realizzare il proprio sogno di unirsi al reparto. 

Per entrare a far parte della Legione Straniera è necessario possedere ottimi requisiti fisici e psicologici, superare un duro corso di addestramento della durata di diversi mesi e alla fine mantenere una condotta morale irreprensibile. Se si possiedono questi requisiti è possibile aspirare a diventare un legionario dal famoso kepì bianco.

Come diventare ufficiale medico

In questa piccola guida vogliamo quindi raccogliere i consigli essenziali e le informazioni necessarie per diventare dei legionari della Legione Straniera francese.

Come diventare ufficiale dei Carabinieri

Come diventare legionario della Legione Straniera

Se quindi avete dalla vostra parte una solida integrità morale e una ottima prestanza fisica possedete almeno i requisiti di base per intraprendere questo difficile percorso. I reparti della Legione Straniera sono oggi composti da volontari senza alcuna discriminazione che vengono normalmente inquadrati nei ranghi dell’esercito francese.

L’unica differenza con il passato consiste nel fatto che al momento non vengono più accettate al suo interno persone che abbiano avuto problemi con la giustizia. Ancora oggi, tuttavia, coloro che si arruolano nella legione hanno la possibilità di cancellare il proprio passato diventando dei membri al servizio della Francia, con una nuova dignità, casa e famiglia, come dichiarato anche dal famoso motto “legio patria nostra”.

I legionari della Legione Straniera francese possono essere impiegati, in caso di necessità, in operazioni di pace o in interventi umanitari di diverso tipo anche al di fuori dei confini nazionali.

Per poter essere reclutati, si può inizialmente cercare informazioni anche attraverso il web, in quanto il sito ufficiale della Legione Straniera è raggiungibile in 13 lingue diverse. Sono accettati solo volontari, e questi ultimi devono passare attraverso una serie di difficili prove. Come punti di riferimento per il reclutamento è possibile prendere diverse grandi città della Francia, come Lille, Lione, Nantes, Tolosa, Strasburgo, Marsiglia.

Coloro che iniziano l’addestramento come legionari sono inviati presso il centro di addestramento di Aubagne, dove trascorrono circa 4 mesi di dure prove di tipo fisico e psicologico. Superato il corso di formazione si ottiene la qualifica di legionario e la possibilità di indossare il mitico kepì bianco.

La ferma di un legionario ha una durata pari a 5 anni, al termine dei quali è possibile anche firmare delle proroghe, rinnovabili di sei mesi in sei mesi. Al termine di questo periodo, ogni legionario riceve dallo stato francese la cittadinanza, l’esenzione dalle spese e un nuovo posto di lavoro.

La Legione Straniera francese consta attualmente di quasi 8 mila uomini i quali hanno il loro quartier generale nella città di Aubagne. Numerosi italiani sono presenti all’interno di essa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>