Come diventare presidente di una azienda o spa

di Piero 81 1

Quello del presidente di una società per azioni o di una azienda è uno dei ruoli di maggior prestigio che si può ricoprire all’interno del settore produttivo. Qualunque sia il campo di attività della azienda, tuttavia, sia che si occupi la posizione all’interno di un gruppo attivo nella produzione di beni materiali, o di prodotti finanziari o ancora dell’erogazione di un qualsiasi  servizio, il ruolo di questa figura centrale resta decisamente prioritario. 

Come si può immaginare tutte le società per azioni e le aziende sono organizzate in modo analogo e prevedono la presenza all’interno del consiglio di amministrazione di un presidente che ricopre una posizione di superiorità. Molte volte, soprattutto nelle società e nelle aziende più piccole il presidente dell’azienda può svolgere anche la funzione di capo, ovvero di amministratore delegato, mentre nei gruppi più ampi le due figure restano distinte.

Come diventare istruttore amministrativo

Date le alte responsabilità e le funzioni che sono richieste di norma a coloro che svolgono questo importante ruolo, si può immaginare che la scelta sia motivata da precise condizioni di esperienza e carriera. Per questo motivo la figura del presidente di azienda o di società per azioni non si improvvisa ma si ricopre dopo un preciso percorso di carriera. Ecco come fare per ricoprire questo ruolo.

> Come diventare amministratore di condominio

Come diventare presidente di una azienda o spa

In tutte le società per azioni il presidente è in genere una figura distinta dal capo, ovvero dall’amministratore delegato, che ha potere esecutivo nelle decisioni da prendere. Solo in alcuni casi, quelli in cui la gestione riguardi una realtà molto piccola, i due ruoli possono essere ricoperti dalla stessa persona. In alcune nazioni del mondo tuttavia, come ad esempio in Germania, i due ruoli sono sempre distinti e separati, in virtù dell’esistenza del cosiddetto sistema dualistico.

Il sistema dualistico nel governo di una impresa fa in modo che il consiglio di amministrazione di una azienda risulti diviso in due parti, in due grandi organi collegiali:

  • il consiglio di amministrazione
  • il consiglio di gestione.

Entrambi questi organi prevedono per il loro corretto funzionamento l’elezione di un presidente al loro interno. Le due cariche devono però essere ricoperte necessariamente da due persone diverse, al fine di mantenere tale separazione. Per nessun motivo una stessa persona le può ricoprire. Il sistema di amministrazione alla tedesca impone il rispetto di queste regole.

Ma quali qualità o doti sono necessarie per arrivare a ricoprire tali ruoli? Il Presidente di una azienda o di una società per azioni deve essere una persona che ha maturato una lunga esperienza all’interno dell’azienda stessa o all’interno del ruolo in analoghe realtà. Deve inoltre godere della massima fiducia da parte di tutti i componenti il Consiglio di Amministrazione il quali procedono effettuando in genere una elezione tra i possibili candidati.

E’ inoltre consigliabile che il presidente di una azienda sia la persona di maggior prestigio o la più meritevole, che si sia distinta per particolari atti e risultati nel corso della sua carriera, a seconda del proprio campo professionale.

Commenti (1)

  1. Astonishingly individual friendly site. Astounding information available on few clicks on.

    my weblog gensenfuro 96 –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>