Cnr concorso per collaboratori

di RobertoN Commenta

Concorsi pubblici al Cnr, dove si cercano quaranta collaboratori per l’Ente di Ricerca. Il contratto è a tempo indeterminato ed il bando scade il prossimo 18 ottobre. Per quanto attiene i requisiti di partecipazione ed ammissione, serve il Diploma di istruzione secondaria di secondo grado o titolo equipollente anche solo ottenuto all’estero. Inoltre bisogna avere maturato esperienza in materie tecnica e conoscere bene almeno una lingua straniera.

Questi i parametri di valutazione della Commissione esaminatrice: nel complesso si disporrà di 30 punti e 15 di questi verranno addirittura riservati ai curriculum prodotti. Altri 5, invece, saranno ad appannaggio di chi avrà pubblicato, brevettato o comunque effettuato rapporti tecnici, i quali, nel bando, si specifica come dovranno essere “privilegiati” a livello di valutazione. Infine, il parametro che vale 10 punti è rappresentato dall’aver svolto attività presso lo stesso Istituto anche non necessariamente a carattere continuativo. Un punto per ogni anno, anche interrotto, di collaborazione. Ecco poi in cosa consisteranno le prove d’esame: una prova scritta in italiano, una prova pratica ed una orale. Per los critto, ai fini della valutazione, si calcoleranno 20 punti per la scritta, altrettanti per la prova pratica e gli stessi per l’orale. Proprio nell’ambito dell’ammissione all’esame orale, vi potrà accedere soltanto chi avrà riportato un punteggio non inferiore ai 14/20 conseguito nell’applicazione pratica.

 

Un’ultima occhiata agli allegati del bando, ai quali gli stessi candidati dovranno attenersi con scrupolosità. Infatti tutte gli esami ai fini della selezione saranno incentrati sulle materie contenute nel dispositivo. Quali? Terra ed Ambiente, Energia e Trasporti, Agroalimentare,  Medicina, Scienze della Vita, Progettazione Molecolare, Materiali e Dispositivi,  Sistemi di Produzione, Tecnologie dell’Informazione e Telecomunicazioni, Identità e Patrimonio Culturale. Nota finale sui tempi di valutazione: si prevede che ciascuna Commissione concluda la sua valutazione concorsuale nell’ambito di massimo quattro mesi, a cominiciare dalla data in cui avverrà la prima riunione.

 

A questo link il bando

Fonte: G.U. n.66 del 19/08/2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>