Giovani e donne? Non devono essere sottovalutati. Parola di Saccomanni

di Martina Commenta

Sempre più spesso nel blog ci occupiamo dei giovani che non riescono a trovare lavoro (e che, a volte anche ingiustamente vengono definiti dei “bamboccioni“) e delle donne che ancora oggi, nel 2011 si vedono spesso costrette a scegliere tra il lavoro e la famiglia (ricordiamo che molte donne subito dopo la nascita di un figlio si vedono costrette ad abbandonare il posto di lavoro perchè l’azienda non può o non vuole dare alla mamma qualche strumento in più di flessibilità di cui invece avrebbe bisogno) e proprio per questo vi riportiamo le parole pronunciate da Fabrizio Saccomanni, direttore generale di Bankitalia intervenuto durante il convegno “Crescita economica, equità, uguaglianza: il ruolo delle donne

Giovani e donne sono “risorse che il nostro paese non puo’ permettersi di sottutilizzare” fonte adnkronos

Parole giuste ma “solo” parole! Non possiamo fermarci così: chi di dovere deve agire e fare in modo che quanto detto da Saccomanni possa concretizzarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>