Aziende agricole sempre più guidate da laureati

di Redazione 1

Dobbiamo “rimboccarci le maniche” e non pensare solo al classico lavoro da ufficio: queste secondo me sono due “ingredienti” di cui tenere conto per cercare di arginare il fenomeno della disoccupazione. A questo proposito vi riporto le parole del Presidente di Coldiretti Sergio Marini che spiega

Negli ultimi dieci anni sono più che raddoppiati i laureati alla guida delle aziende agricole, a conferma di un processo di professionalizzazione che ha riguardato anche l’aumento della superficie media aziendale del 44,4% e, soprattutto, la straordinaria crescita degli agricoltori nelle attività multifunzionali di trasformazione e vendita. È importante sottolineare che del 6,6% dei capi azienda laureati, la grande maggioranza ha frequentato facoltà diverse da quelle di agraria, a dimostrazione del fatto che il settore ha allargato i propri ambiti di operatività Fonte blitzquotidiano

Anche il settore agricolo, come molti altri ha risentito della crisi ma forse grazie anche alle idee innovative dei giovani sta rialzando la china. Cosa ne pensate: vi dedichereste ad un’attività agricola?

Commenti (1)

  1. Basta avere i soldi, se non ce li hai non puoi fare nulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>