Lettera di presentazione: cos’è e come si scrive

di Martina 2

Abbiamo già parlato di come redigere il cv e dell’importanza che riveste. Altrettanto importante è quella che si chiama lettera di presentezione e che viene inviata in allegato al curriculum.

Rappresenta il primo strumento con il quale entriamo in contatto con l’azienda e proprio per questo motivo bisogna compilarla con estrema cura.

Anzitutto: non deve essere una ripetizione di quanto contenuto nel cv. Dobbiamo piuttosto puntare sulle reali motivazioni che ci hanno spinto a candidarci per quella posizione ed enfatizzare alcuni nostri punti di forza.

Risulterà essere importante anche indirizzarla alla persona incaricata della selezione; proprio per questo deve anche essere personalizzata a seconda del destinatario.

Vediamo quindi alcuni dei punti principali da seguire quando si scrive una lettera di presentazione:

  • Deve essere scritta al computer, cercando di scegliere un font che sia il più possibile semplice.
  • Presentarsi usando sempre la prima persona.
  • Iniziate scrivendo “Dottore/Dottoressa”.
  • Scrivere la lettera di presentazione in più parti, cercando però di non essere troppo prolissi.
  • Esprimete in tono chiaro (ma non in maniera eccessivamente formale) la volontà di approfondire la “conoscenza” e perchè siete interessati a quell’offerta di lavoro.
  • Inserite la data e la firma (evitando i titoli) in originale.
  • Specificate che in allegato vi è anche il cv.
  • Cercate di non commettere errori.
  • Ricordatevi di indicare i riferimenti sia vostri (nome, cognome, recapiti telefonici.Questi dati possono essere scritti in alto a sinistra o in basso, sempre a snistra) che dell’azienda (nome dell’azienda, della persona a cui si indirizza).

Se siete disponibili a trasferimenti, a stage o a viaggiare, specificatelo.

Ricordatevi anche che se state rispondendo ad uno specifico annuncio di lavoro potete indicare il riferimento della fonte ed il numero di riferimento riportato.

Se invece state inviando il cv in modo spontaneo potete inviarla all’Ufficio Personale, all’attenzione del Responsabile Selezioni. Anche in questo caso, specificate sempre quali sono le vostre aree di interesse e di personalizzare il più possibile la domanda.

In bocca al lupo!

Commenti (2)

  1. grazie mille per l aiuto non ho mai presentato una lettera di presentazione pensavo servise solo il curriculum vitae e per farsi conoscere dalla azienda farsi dare un appuntamento per avere un colloquio per potersi presentare e spiegare le proprie esperienze visto che ho varie esperienze dovre preparare un sacco di lettere oppure salvarne una per ogni mansione e cambiare solo intestatario e stamparla e firmarla a mano, ma chiedo solo come faccio a mandare una lettera di presentazione se il curriculum va inviato tramite email metti che uno non ha per forza lo scanner è vero che le stampanti di adesso ce l anno tutte ma il mio è un esempio per chi non a lo scanner io ce l’ho ma vorrei avere una vostra risposta alla mia domanda chi non se lo puo permettere allora non manda lettere di presentazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>