Pasticceri: convenzione tra Inps e Api

di Redazione Commenta

L’INPS con circolare n. 64 del 6 aprile 2011 ha reso noto che in data 21 dicembre 2010 è stata firmata la convenzione tra Api ( associazione pasticceri ed affini) e l’Inps stesso.
Tramite questa convenzione l’Inps si assume il servizio di esazione dei contributi associativi che gli iscritti all’A.P.I. verseranno congiuntamente ai contributi obbligatori tramite modello F24.

Sull’avviso di pagamento, inviato ai contribuenti, l’Inps indicherà l’ammontare del contributo associativo con la specifica dizione: “A.P.I.” riportata nel campo “Associazione”.

La convenzione ha validità fino al 31 dicembre 2011.

La richiesta di rinnovo, da parte dell’A.P.I., dovrà pervenire all’Inps, a mezzo di lettera raccomandata, entro il 30 settembre di ogni anno, cioè almeno tre mesi prima della scadenza.
Per maggiori informazioni si rinvia all’Inps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>