Patto di servizio, cos’è e a cosa serve

di Chiara N. 5

Il Patto di Servizio è un rapporto che si instaura tra il Centro per l’Impiego e i suoi utenti e rappresenta un vero e proprio accordo rivolto a persone che si trovano in condizioni particolari. L’accordo, stipulato tra il Centro per l’Impiego e l’utente, definisce delle condizioni generali dell’erogazione dei servizi svolti dal Centro e della possibilità che gli utenti possano usufruirne.

In genere sottoscrivono un Patto di Servizio le persone che si trovano in una delle seguenti posizioni lavorative:

  • essere lavoratori che siano stati licenziati in seguito ad una crisi dell’azienda (o occupazionale) presso cui svolgevano la propria attività. Le aziende in crisi non devono però essere comprese nel campo di applicazione della CIG;
  • essere lavoratori licenziati per crisi dell’azienda (o occupazionale) in aziende del settore artigianale o da agenzie di somministrazione che possiedono personale in missione presso aziende dell’area artigianato;
  • essere lavoratori cosiddetti “co.co.co.” e “co.co.pro.” che sono stati licenziati;
  • essere disoccupati e interessati a frequentare dei corsi di formazione professionale.

In fase di sottoscrizione del patto di servizio, gli utenti ottengono il rilascio di un documento contenente i propri dati anagrafici e la situazione lavorativa in cui si trova la persona alla data della sottoscrizione. In seguito alla sottoscrizione del patto si procede rinviando alla definizione di un Piano di Azione Individuale (PAI), all’interno del quale sono contenute tutte le azioni da intraprendere al fine di pervenire ad un inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro.

Per pervenire alla sottoscrizione del patto di servizio in genere l’utente effettua diversi colloqui di orientamento con gli operatori del centro. Questi colloqui hanno lo scopo di individuare le competenze professionali e personali del richiedente. Parte integrante del processo è il Piano di Azione Individuale che viene redatto in un tempo successivo. Per sottoscrivere il patto e per stilare il PAI, gli interessati devono rivolgersi presso il proprio Centro per l’Impiego della Provincia presso cui sono residenti o domiciliati.

Commenti (5)

  1. Salve, se fosse possibile , mi piacerebbe avere maggiori chiarimenti relativamente al patto di servizio ed in quale citta’ e’ attivo.

    1. buonasera sigiora sono ousseynou io voui lavorare per tutto abiamo perche io sempere vado geiro non torovato ninte di lavoro io vuoliamo lavorare agliotami per favore grazie arrivederci buonaserata
      @rosanna:

  2. Gentile Rosanna, il patto di servizio è attivo in tutte le città. Per avere tutte le informazioni dovrebbe recarsi al Centro di Residenza che le compete in termini di residenza e/o domicilio. Presso il Centro per l’Impiego di appartenenza le forniranno tutte le informzioni necessarie per sottoscriverlo e per elaborare il suo piano di azione. Spero di esserle stata d’aiuto. Buona serata. nunzia

  3. Nunzia ha detto:

    Gentile Rosanna, il patto di servizio è attivo in tutte le città. Per avere tutte le informazioni dovrebbe recarsi al Centro di Residenza che le compete in termini di residenza e/o domicilio. Presso il Centro per l’Impiego di appartenenza le forniranno tutte le informzioni necessarie per sottoscriverlo e per elaborare il suo piano di azione. Spero di esserle stata d’aiuto. Buona serata. nunzia

  4. Spero di ritrovare un lavoro al più presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>